Quei lettori che non danno via, né prestano i loro libri

Quei lettori che non danno via, né prestano i loro libri

Avete mai incontrato lettori che non prestano i loro libri? O magari siete proprio voi a non voler mai staccarvi dai volumi che amate? Ecco chi sono i lettori che si comportano così e perché preferiscono non liberarsi (nemmeno per un po’) dei loro libri…

Vi è mai capitato di incontrare lettori che non prestano i loro libri nemmeno agli amici più cari? Sembra difficile da capire, almeno per coloro che si divertono a scambiare volumi perfino con persone che si conoscono da poco, e ben coscienti di rischiare di non rivedere più i propri libri. Eppure, sono tantissimi i lettori che preferiscono tenere i libri al sicuro nella loro libreria.

Ma chi sono questi lettori? Ecco una simpatica guida per riconoscerli e non fare brutte figure chiedendo loro un libro in prestito e nemmeno rischiare di offendersi a un loro rifiuto.

leggere, lettura, uomo che legge, libri, libro

Spesso i lettori che non prestano i loro libri hanno avuto una brutta esperienza, da un libro particolarmente amato che non è mai ritornato, fino al classico volume rientrato con macchie non ben identificate e pagine mancanti. Ascoltate i loro aneddoti, difficilmente faranno a meno di raccontare quella volta che un libro prestato a un amico è andato perduto.

Altrettanto spesso, questi lettori sono dei collezionisti. La loro libreria è in perfetto ordine e la mancanza anche solo di un volume potrebbe rovinare l’esposizione. Per questo motivo preferiscono non rischiare.

Sorgente: Quei lettori che non danno via, né prestano i loro libri – Il Libraio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.