Crea sito

Vademecum per le promozioni degli autori

In Aiuti, Pensieri

logo promozioniQuesto vademecum è stato ideato appositamente per tutti gli autori emergenti ed esordienti che, una volta pubblicato il proprio libro, si chiedono come procedere e cosa fare per iniziare a farsi conoscere. Ecco dunque dieci passi da seguire per aumentare la propria visibilità in rete e per dare una certa notorietà al proprio nome e alla propria opera.

Passo 1 iscrizione con un proprio profilo personale a tutti i social possibili e immaginabili, almeno a quelli principali, quindi: facebookgoogle+linkedin twitter. Per libri fotografici o che comunque contengono vario materiale visivo (immagini) si consiglia anche un’iscrizione a pinterestflickr, instagram e tumbler. Sono inoltre consigliate, ma facoltative, iscrizioni anche ad anobii goodreads.

Passo 2 – create una pagina fan di facebook in cui raccogliere tutti i propri scritti, non fate l’errore di aprire una pagina dedicata al singolo libro, poiché se ne pubblicate un altro dovrete ricominciare da capo con la promozione dello stesso e la raccolta dei “mi piace”, disperdendo in questo modo tempo ed energie. Quindi create una pagina a vostro nome come autore.

Passo 3 – aprire un proprio blog personale è consigliato per i seguenti motivi: potrete raccogliere tutto il materiale inerente le vostre pubblicazioni, come recensioni, interviste e pagine spot dei vostri libri, oltre a condividere altri argomenti oppure le opere di altri autori amici. Non focalizzatevi solo sulle vostre creazioni perché il blog raccoglierebbe un numero limitato di visitatori, quindi, più amplierete il vostro raggio di azione e più saranno le visite, con conseguente maggiore visibilità del vostro nome e dei vostri libri.

Passo 4 – siate mirati nelle vostre condivisioni, soprattutto su facebook. È inutile promuovere il proprio libro di genere fantasy quando il gruppo tratta solo poesia o fantascienza. Dunque fate molta attenzione alle direttive che caratterizzano i vari gruppi, leggete bene i regolamenti prima di mettere i post e nel dubbio chiedete.

Passo 5 – preparate in anticipo una pagina word o pdf che contenga il vostro nome e cognome ed eventuale pseudonimo, indirizzo email, i dati identificativi del libro (ISBN, n° pagine, prezzo, casa editrice e varie),il link all’acquisto del libro, i link corrispondenti ai vostri vari profili social, sinossi e biografia. Inoltre tenete a portata di mano l’immagine copertina e una vostra foto. Queste informazioni vi verranno sempre richieste, quindi averle pronte vi farà risparmiare tempo.

Passo 6 – appoggiatevi al Mondo dello Scrittore e a tutti coloro che hanno iniziative simili (ad esempio NonsolomanoscrittiEsordiamoEspressionelibriVoci letterarie e non solo e molti altri), quindi gratuite. Iniziare investendo subito un certo budget è abbastanza inutile, conservate un’eventuale cifra destinata a tale proposito per quando vi sarete fatti conoscere un po’ di più.

Passo 7 – per rientrare nelle promozioni gratuite che offre il Mondo dello Scrittore è necessario compilare il form INSERISCI I DATI, oppure il form INVIA LA TUA RECENSIONE, per qualsiasi altra informazione esiste il modulo dei CONTATTI.

Passo 8 – Detto questo, qualsiasi mezzo per ottenere visibilità deve essere preso in considerazione, compresi amici, parenti e conoscenti che lavorano nel campo del giornalismo, della televisione e dell’editoria in genere. Ricordate che più condividerete e più il vostro nome rientrerà nelle prime pagine dei motori di ricerca, quindi più farete i timidi e meno sarete visibili.

Passo 9 – ricordatevi inoltre che gli strumenti messi nei blog e nelle pagine dei social, come ad esempio i bottoni di condivisione, i “mi piace” e i vari “vota il sito su net-parade” non sono ammennicoli sfiziosi che sono stati messi per fare scena o per riempire degli spazi vuoti, ma servono per aumentare la visibilità delle pagine e dei blog e, di conseguenza, anche la vetrina pubblica della vostra promozione. In sostanza: più noi (promotori) riusciamo a crescere, più la vostra notorietà sarà garantita. Quindi fate uno sforzo collaborativo e date i vostri voti in cambio del nostro lavoro.

Passo 10 – citate sempre il vostro editore! Dimenticarsene non giova a voi e nemmeno a lui! Qualsiasi sia l’eventuale controversia fra di voi non è assolutamente necessario che trapeli nella fase della vostra promozione, esistono altre sedi e altri momenti in cui far valere le proprie ragioni.

Related Post

You may also read!

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16 luglio 1945 – Nell’ambito del progetto

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9 luglio 1943 – Forze alleate eseguono

Read More...

La settimana della scomparsa di Jim Morrison per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della scomparsa di Jim Morrison di Paolo Fiorino   2 luglio 1900 – Primo volo,

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

venti − quattro =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mobile Sliding Menu

Translate »