Crea sito

Salone del Libro: accrediti professionali

In Aiuti

Gli accrediti professionali per i blogger letterari

logo salone 2016A

Non tutti sanno che un blog letterario/editoriale da diritto al titolare di poter accedere agli accrediti professionali previsti dal Salone del Libro di Torino. Ecco come fare…

Da qualche anno ormai i blog letterari sono entità riconosciute dall’organizzazione del Salone come facenti parte degli addetti ai lavori e, dunque, entranti di diritto a far parte del mondo culturale/letterario di cui la manifestazione si è fatta portavoce sul territorio italiano. Quindi, chiunque possegga un blog letterario ha diritto di poter accedere alla sezione accrediti professionali, usufruendo degli sconti previsti per tutta la durata dell’evento. In realtà la lista comprende diverse figure che operano nel settore, come ad esempio:

LIBRAI
SCRITTORI
TRADUTTORI
BIBLIOTECARI
DISTRIBUTORI
EDITORI NON ESPOSITORI
TIPOGRAFI / LITOGRAFI
DOCENTI / RICERCATORI UNIVERSITARI
GRAFICI ILLUSTRATORI
AGENTI / RAPPRESENTANTI
FORNITORI / DISTRIBUTORI DI CARTA
CONSULENTI EDITORIALI
BLOGGER LETTERARI/EDITORIALI
INSEGNANTI

Tuttavia, proprio per i blogger la questione, se vogliamo, diventa più semplice, anche perché negli altri casi è necessario esibire un documento di identità in cui è scritta la professione attinente e/o un certificato CCIAA o attestazione su carta intestata con nome e funzione. Per i blogger la situazione si risolve con:

Hanno diritto all’ingresso Professionali esclusivamente i titolari di blog a carattere letterario ed editoriale.
In caso di pre-accredito online: indicare le proprie generalità (nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza) e nome e link del portale per il quale si richiede l’accredito.
In caso di accredito in fiera: presentare agli sportelli Accrediti delle Receptions Professionali all’interno del V Padiglione (Lingotto Fiere – Via Nizza 280) documento di identità, “screenshot” con la homepage del portale per il quale si richiede l’accredito e almeno un articolo del blog a firma del richiedente entrambi stampati su carta.

Quindi non vi resta altro da fare che iscrivervi al form di registrazione QUI, compilare i campi richiesti e attendere la conferma che dovrebbe arrivare entro qualche giorno via email.

Come sempre, qualche consiglio vogliamo darvelo, se non altro per farvi riflettere ed evitarvi del lavoro inutile. Fra “scrittore” e “blogger” è privilegiata la seconda categoria, nel senso che ottiene l’accredito più facilmente, quindi non precipitatevi in comune per farvi cambiare la professione (anche se fa figo), perché serve a poco (l’articolo dell’anno scorso lo dimostra, QUI). Nel corso delle giornate clou (sabato e domenica), alle Receptions Professionali c’è un tale caos che gli addetti difficilmente si soffermano troppo sulla visione dei documenti che portate e tendono a sbrigare le pratiche piuttosto velocemente. Inoltre, se non avete particolari esigenze, fate il vostro accredito direttamente in Fiera, vi possiamo assicurare che le code all’interno del V Padiglione sono di gran lunga inferiori rispetto a quelle che si formano fuori alle casse normali. Ultima cosa, dalle 18.00 in poi, tutti i giorni, viene applicata la tariffa ridotta per l’orario serale, ovvero 5€ al posto di 10… che è la stessa attribuita all’accrdito professionale giornaliero, quindi fatevi due conti e cercate di capire se vi serve davvero appllicare tutta la procedura o se potete, in effetti, farne a meno.

Per ulteriori informazioni potete consultare la pagina dedicata QUI

Related Post

You may also read!

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16 luglio 1945 – Nell’ambito del progetto

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9 luglio 1943 – Forze alleate eseguono

Read More...

La settimana della scomparsa di Jim Morrison per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della scomparsa di Jim Morrison di Paolo Fiorino   2 luglio 1900 – Primo volo,

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

sedici − 8 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mobile Sliding Menu

Translate »