Crea sito

Oscar Wilde, guida a uno degli scrittori più citati di sempre

In Blog, News dal Web

Oscar Wilde, guida a uno degli scrittori più citati di sempre

“Sogna come se dovessi vivere per sempre, vivi come se dovessi morire oggi”. “Solo le buone domande meritano buone risposte”. “Fornite alle donne occasioni adeguate e le donne potranno fare di tutto”. Questi che hai appena letto sono solo alcuni dei più famosi aforismi di Oscar Wilde, probabilmente lo scrittorepoeta e aforista più controverso e amato dell’Ottocento.

Oscar Wilde nasce a Dublino nel 1854, in una famiglia benestante. Il padre, Sir William, è un facoltoso medico e redattore di trattati scientifici; mentre la madre, Jane Francesca Elgee, è un’affermata poetessa irlandese. Proprio da quest’ultima Wilde impara l’amore per la letteratura e la scrittura.

Il talento di Oscar Wilde spicca fin da subito negli anni della sua formazione: frequenta prima dal 1871 al 1874 il Trinity College di Dublino, dove vince il prestigioso Berkeley Gold Medal per i suoi studi sui lirici greci; poi il Magdalen College di Oxford, in cui inizia a partecipare attivamente alla stesura del giornale universitario, il Dublin University Magazine.

Per il suo precoce talento e il suo stile di vita volto agli eccessi, Wilde diventa molto noto negli ambienti universitari. Litiga coi professori di teologia, viaggia spesso, beve e fuma in continuazione. Tutti elementi che lo porteranno a scrivere pensieri come questo: “Lo scopo della vita è l’autosviluppo. Sviluppare pienamente la nostra individualità, ecco la missione che ciascuno di noi deve compiere. Non si può dire che un’atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute o alla felicità.”

Quando nel 1879, dopo la fine degli studi si trasferisce a Londra, Wilde ormai è il “Dandy” che vediamo in foto: veste sempre in maniera raffinata, frequenta ambienti di classe, dichiara apertamente la sua contrarietà alla morale vittoriana che etichette come “amorali” le sue frequentazioni. Nel frattempo, oltre a pubblicare delle raccolte di poesie, lo scrittore irlandese gestisce una rubrica anonima in cui recensisce libri per il Pall Mall Gazette.

continua su: Hello! World

Related Post

You may also read!

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16 luglio 1945 – Nell’ambito del progetto

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9 luglio 1943 – Forze alleate eseguono

Read More...

La settimana della scomparsa di Jim Morrison per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della scomparsa di Jim Morrison di Paolo Fiorino   2 luglio 1900 – Primo volo,

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

4 × 1 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mobile Sliding Menu

Translate »