Crea sito

Opinione d’autore: il mondo degli MM

In Iniziative, Opinione d'Autore

opinione-dautore-mdsOpinione d’autore: il mondo degli MM

Opinione d’autore è la nuova rubrica di MDS che nasce dalla volontà di saperne di più su alcune determinate tematiche e per dare la possibilità agli autori e ai lettori di esprimere il proprio parere e, magari, parlarci anche della loro esperienza a riguardo. È una specie di salotto letterario dove, nell’arco di una settimana, gli autori e i lettori possono confrontarsi e scambiare le proprie opinioni e i vari punti di vista su un determinato argomento che verrà, di volta in volta, presentato sul post fisso in alto del gruppo facebook Il Mondo dello scrittore.

Girando per gruppi letterari ci siamo accorti di un fenomeno abbastanza singolare. Il romanzo erotico, prevalentemente scritto da donne per le donne, si sta popolando di storie che narrano le vicende amorose tra due uomini e la stessa cosa avviene per un genere che, ormai, sta prendendo sempre più piede: l’erotic fantasy. Questa tendenza ci invoglia a saperne di più: cosa spinge le autrici a voler raccontare di amori tra uomini? Cosa ne pensano le lettrici appassionate di questo genere? Raccontateci i vostri punti di vista.

Marina Atzori Sono molto curiosa di leggere i commenti. Il genere erotico sta sicuramente imperversando. Mi piacerebbe conoscere il modo in cui un’autrice si approccia a questo tipo di scrittura. Non credo sia affatto semplice tra l’altro affrontarla senza subire critiche o etichette.

Maruska Red Creanza per la critica e l’etichetta si sceglie di solito lo pseudo ma poi ti rendi conto che è troppo bello e intenso per non metterci la faccia e rinunciare così alle emozioni MM in diretta 😀

Elisabetta Bagli Sono definiti tecnicamente Male to Male MM, in quanto parlano di amori omosessuali soprattutto tra uomini

Maruska Red Creanza esatto Elisabetta, ne esistono tantissimi di vario genere dal fantasy al noir erotico spinto …

Anna Cibotti Nel mio libro ho anch’io accennato a un amore omosessuale descrivendone una scena. Nel mio caso, ho trovato più erotico il rapporto maschile… appena accennato, poche righe. Se è soft ed elegante ci sta in una storia. Non più di tanto, a gusto mio.

Alberto Zella Mah… ho il sospetto che qualche volta si tratti di uomini che usano pseudonimi femminili!

Maruska Red Creanza ti posso assicurare che siamo tantissime che scrivono e leggono per puro piacere MM

Irma Panova Maino ne “Il gioco del demone”, per certi versi, mi avvicino alla tematica… cosa mi ha spinta a scriverne? Forse la tematica stessa, ovvero uscire da schemi prestabiliti. Tuttavia, non avendo approfondito la questione, per esigenze di trama, non credo di essere l’autore più idoneo per rispondere

Andrea Leonelli Sinceramente non so cosa pensarne, non ne ho mai letti. Se son scritti da donne forse queste trovano più facile immedesimarsi in quella parte di universo maschile che abbraccia il proprio lato femminile, forse anche c’è la possibilità che, nei personaggi, immedesimino forse, in parte se stesse al maschile. Ma ripeto, le mie sono congetture, io non ne ho letti, non per omofobia ma perché non ne ho avuto né l’occasione, né il tempo. Probabilmente, per invogliare di più alla lettura il pubblico maschile sarebbe meglio scriverne di F/F

Maruska Red Creanza carissimo ti posso assicurare che in quel momento che scrivi MM sei UOMO… giuro… ma di contro questo ti rende ancora più femmina  fammi passare il termine di prima

Anna Cibotti Meno meno interessante Andrea… le F/F

Roberta Gelsomino No no sono moolto interessanti invece. Intanto c’è tutto un aspetto introspettivo e stimolante dalla scrittrice che scrive di lesbiche o simili. Perché son guardone te dis mi. Comunque io avevo iniziato un fumetto porno gay credo che lo riprenderò

Claudia Lo Blundo non mi è accaduto sino a ora, però posso pensarci.

Luisa Cagnassi Ci si pensa perché i media non fanno che focalizzare l’omosessualità ovunque. Anche nella pubblicità ora si trovano riferimenti lesbo o gay. I bambini ne parlano con malizia… è un’epidemia. Allora si pensa che ci si debba adeguare per essere “moderni” . Credo che prima o poi scriverò un racconto anch’io su questo argomento. Non necessariamente pornografico, ma toccando ciò che penso valga la pena di valutare parlando dei sentimenti cosiddetti diversi.

Renata Morbidelli Grazie a tutti coloro che, finora, hanno lasciato la loro opinione e le loro delucidazioni in merito all’argomento. Mi avete dato degli interessanti spunti di riflessione e avete alimentato la mia curiosità. Perché il quadro sia completo, avrei bisogno dell’opinione di una Penna esperta in questo campo: Maruska, vuoi parlarci della tua esperienza e del tuo punto di vista in merito?

Maruska Red Creanza grazie a te per aver mosso la questione… MM è un universo che tutti dovrebbero leggere…

Michele Melillo Hai interpellato la MM per eccellenza zietta. Signori e signori ecco a voi la MM per eccellenza Maruska Red Creanza e ho detto tutto ed ora son fatti vostri

Maruska Red Creanza Oh my God da dove comincio?

Michele Melillo dall’inizio ad oggi e a dicembre finisci ahahah

Maruska Red Creanza Dunque… chi mi conosce sa che ho sempre scritto fantascienza avventura maaaaaaa. nel 2013è entrata prepotente nella mia testa una trama e giuro che non aveva idea che esistesse il meraviglioso mondo MM… ma non voglio annoiarvi… dico solamente che appena gustate le atmosfere del romance MM non se ne potrete più fare a meno… provare per credere… scrivere romance tra uomini regala sensazioni molto intense… è come trovarsi su una dimensione dell’amore diversa, un’intensità che il romance erotico FM non mi da più… io scrivo romance MM attuali, storici, altamente sentimentali ma anche crudi, noir e drammatici.. amo spaziare… amo il genere e chi non lo conosce dovrebbe leggere la mia trilogia… hahahhahahha… ma no scherzo… leggete Romance MM e vi innamorerete senza SCAMPOOOOOO

Michele Melillo e magari forse leggete anche il terzo libro della SAGA DI CHRIS TRATTO DA SUL FILO DI INTERNET che si intitolerà AMORI VERI AMORI FALSI AMORI STRANI ma ci vorrà tempo deve ancora uscire il secondo libro della saga finito di scrivere oggi

Renata Morbidelli Quindi, se ho ben capito, da quando hai iniziato a scrivere e, suppongo, anche a leggere racconti e libri MM hai provano molte più emozioni rispetto alle storie erotiche FM? Essendo una donna, e quindi riuscendo a interpretare meglio la sfera emotiva femminile, non sarebbe più “naturale” cimentarsi nella stesura di storie FF? Aiutami a capire, Maruska.

Maruska Red Creanza invece Renata io in quel momento vivo e sono uomo che ama uomo è difficile da spiegare .. semplicemente l’mm è entrato in me senza che io conoscessi il genere, tanto che ho preso pseudo perché avevo paura(sciocca alla fine) di quello che mi arrivava… FF lo tratto in un MM noir erotico ma come episodio, e hai ragione so cosa prova il corpo di una donna ma per assurdo so anche cosa prova il corpo di un uomo. Figurati che i primi tempi pensavano che dietro Red Rose ci fosse un uomo… e poi posso dirti una cosa stranissima ? MM ne ho letto pochissimo… solo dopo aver pubblicato Perfect Sensuality , io non lo so spiegare ma è dentro di me… forse da sempre… questa scrittura mi ha resa davvero forte e ancora più femmina del previsto  non lo so o sono da ricovero o vengo da un pianeta sconosciuto hahhaha

Nel descrivere le scene di sesso ho trovato una naturalezza come se il corpo di un uomo io .l’avessi sempre avuto… e poi avessi sfogato una passione davvero incredibile su un altro corpo maschile, spero di non passare per strana ma x me parlarne è normale  è ormai parte di me… FM credimi non ha più sapore forse xche troppo scontato? non lo so ma per ora la mia dedizione totale è sull’MM… e ti posso assicurare al 100×100 che tutte le tantissime donne che scrivono MM sono più sensuali come donne a attratte in modo pazzesco da questo mondo gay al maschile… forse succede con gli uomini che descrivono FF? e sono maschi ancora più maschi? esistono?  non lo so ma è una bizzarra natura che sicuramente ha un suo perché. Quando ho scoperto di non essere sola Renata ma di essere dentro a un mondo sconfinato con altre autrici che la vivono come me mi sono incoraggiata e ho scelto di essere appunto ME… Per ora e per chissà quanto MM tutta la vita. Una cosa ho imparato da me stessa in questi tre anni da autrice MM … mi sento in divenire giorno per giorno… e sul tema MM come forse ho già detto si può scrivere come ovvio dal fanta al noir… io per ora romance e romance noir erotico… poi chissà…

Renata Morbidelli Grazie mille per la tua preziosa testimonianza ed avermi aiutata a capire alcune cose di questo mondo.

Maruska Red Creanza Grazie a te per la possibilità… È stato un piacere potermi esprimere e raccontare questo immenso mare di emozioni che è MM

Irma Panova Maino una perplessità mio sorge spontanea, ma i lettori di MM sono solo donne? Oppure anche uomini. Oppure per gli uomini il fattore MM diventa solo un ulteriore tabù. Se è vero che in ognuno di noi sono latenti entrambi gli aspetti umani, maschile e femminile, perché sono le lettrici donne ad apprezzare di più il genere?

  • Perfect+Sensuality+capitolo+primo+L'eroe+americano
  • Perfect+Sensuality+parte+seconda+il+Fuego+Spagnolo
  • Perfect+Sensuality+parte+terza+-+Portes
  • wowslider
  • Lezioni+private
css slider by WOWSlider.com v8.6

Opinione d’Autore, rubrica a cura di

Renata_MondoRenata Morbidelli

Nata in Ancona nel 1972, vive a Falconara Marittima dove offre il suo servizio alla comunità, lavorando nel cinema parrocchiale come bigliettaia. Appassionata da sempre di miti, leggende e fantasy, ha pubblicato il suo primo romanzo (un epic fantasy). Inoltre è autrice di diverse poesie e racconti di vario genere ed ha collaborato alla realizzazione di un libro che lega cibo e letteratura. È appassionata di cinema, musica e teatro ed è allieva della classe di Musical e Arte Scenica della scuola di musica della cittadina in cui vive.

Related Post

You may also read!

L’odissea della Graf Von Spee

Condividi: L’odissea della Graf Von Spee.   di Claudio Oliva Varata il 30 Giugno del 1934 venne ideata, insieme

Read More...

Intervista a Gianni Gandini

Condividi: Intervista a Gianni Gandini Primo classificato assoluto nel Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani, Gianni Gandini è uno

Read More...

La strage di Piazza Fontana e gli Anni di Piombo

Condividi: La strage di Piazza Fontana e gli Anni di Piombo 12 dicembre 1969, alle ore 16 e 37,

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

14 + 15 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »