Crea sito

Non ho un e-reader

In Aiuti

Non ho un e-reader, ma leggo lo stesso gli ebook

CloudPlayer_devices._V388205009_

di Andrea Leonelli

C’è un libro che vorreste leggere ma esiste solo il formato ebook enon avete un e-reader, oppure in cartaceo non è disponibile?
Vorreste approfittare delle offerte di ebook gratuiti messi a disposizione da Amazon, ma non sapete come leggerli perché non possedete un Kindle? Dov’è il problema? La moderna tecnologia permette di utilizzare anche altri strumenti come il computer tramite l’utilizzo di software (o nel caso voleste usare Smartphone con sistema Android, App, ovvero applicazione che altro non è che un programma apposito per i cellulari di ultima generazione).

Dunque come fare?

I libri scaricabili da Amazon sono in formato mobi e, se anche non avete un Kindle, li potrete ugualmente leggere in quanto, la stessa Amazon, molto previdentemente, fornisce un software gratuito che potrete utilizzare su un PC o su uno Smartphone per leggere gli ebook in tale formato. I software, per i diversi dispositivi e sistemi operativi li trovate qua. Si installano come un software qualsiasi ma, ovviamente, richiedono un account sulla piattaforma di Amazon con la relativa procedura di registrazione.

Se invece il formato disponibile è l’epub, come comunemente succede sulle piattaforme come UltimaBooks o Kobo (che al pari di Amazon ha una pagina da cui scaricare l’app dedicata, qua) piuttosto di altre, nessun problema, i software che vi permetteranno di godere di tale formato sono molti. In primis vi ricordiamo Adobe digital edition o Calibre, entrambi ugualmente gratuiti ed entrambi dotati di tutte le funzionalità necessarie per godere serenamente della lettura degli ebook del vostro genere preferito. Le app che permettono di leggere gli epub per i tablet e gli Smartphone Android sono innumerevoli e tutte reperibili su Google Play, non dovrete fare altro che scegliere quella che meglio si adatta al vostro stile di lettura.

Detto questo, è evidente il fatto che leggere un ebook su un dispositivo non idoneo e, nel nostro caso, dotato di una certa illuminazione, appesantisce la lettura e sforza la vista. Per questo motivo gli apparecchi predisposti appositamente per fornire un mezzo digitale che vi permetta di “leggere”, sono creati proprio con degli accorgimenti che non vi stancano gli occhi e non vi fanno venire il mal di testa. Tuttavia, è anche vero che acquistare un singolo apparecchio, che abbia l’esclusiva funzione di permettervi l’accesso ai libri, può risultare oneroso. Però, ed esiste sempre un però, fatti i dovuti conti, e calcolato il risparmio ottenuto dall’acquistare dei formati digitali e non cartacei, ne deriva che la cifra necessaria per comprare un e-reader si ammortizza da sola. Nel frattempo, non accampate scuse, scaricatevi uno dei sistemi che vi abbiamo suggerito e leggete, magari poco, ma fatelo!

Related Post

You may also read!

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16 luglio 1945 – Nell’ambito del progetto

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9 luglio 1943 – Forze alleate eseguono

Read More...

La settimana della scomparsa di Jim Morrison per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della scomparsa di Jim Morrison di Paolo Fiorino   2 luglio 1900 – Primo volo,

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

sedici + 17 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mobile Sliding Menu

Translate »