Crea sito

Le news di EP

In Pensieri

In questo periodo vi stiamo stressando con le notizie riguardanti Evolutive Press, ma riteniamo necessario mantenervi informati su quanto stiamo facendo e quelli che saranno i nostri progetti futuri. Tuttavia, prima di passare alle news, vorremmo fare un piccolo riassunto che possa dare l’idea di quanto abbiamo fatto fino a ora e fin dove siamo riusciti ad arrivare con i pochi mezzi che avevamo a disposizione e le risorse limitate a cui potevamo attingere, oltre all’evidente mancanza di esperienza che ognuno di noi portava, come proprio bagaglio personale, all’inizio di questa avventura.

Se pensate che questo sia poco, allora fatevi un giro nei nostri quattro blog principali (Opinions on books, 7 giorni di follie, I tormenti del cuore, Elisabetta Bagli) e contate quante presenze siamo riusciti a totalizzare, se poi aggiungete anche il sito di EP e quelli presenti in questo stesso blog, arriviamo a poco meno di 30.000 visite. Non stiamo scherzando e non abbiamo sbagliato a scrivere gli zeri, sono proprio poco meno di trentamila visite in circa sei mesi, dal momento che il blog di Andrea è stato aperto a metà dicembre. Sottolineo questo fatto per ricordarvi quanto in realtà siamo ancora incredibilmente giovani. Personalmente sono entrata nei vari social network (fb, twitter, google) il 22 di novembre dell’anno scorso (2011), il mondo dello scrittore (gruppo facebook) è stato fondato a febbraio del 2012, il blog omonimo ha dato alla luce il suo primo articolo il 2 di marzo, così come riportato nella homepage ed Evolutive Press nasce sempre più o meno nello stesso periodo, ovvero alla fine di febbraio. Tuttavia non siamo ancora sazi e non tanto perché la nostra fame sia rivolta verso quella che potrebbe essere considerata una promozione personale, quanto piuttosto per quella sorta di crociata che ci siamo presi in carico, la quale diffonde la voce degli emergenti, come un’eco inarrestabile, in tutto il web, oltre i confini limitati dei soli gruppi facebook. Signori e Signore, dopo soli sei mesi siamo considerati un punto di riferimento e già altri gruppi perdono il loro tempo parlando “male” di noi e questo può solo farci onore, perché evidentemente stiamo diventando scomodi e troppo popolari. Questa particolarità lascia intendere che siamo sulla strada giusta e, semmai fosse possibile, ci sprona a rendere il nostro impegno ancora più consistente e tangibile. E proprio per questo che abbiamo deciso di ampliare il nostro organico, dando l’opportunità ad alcune persone volenterose, e altrettanto impegnate, di poter condividere con noi il lavoro che affrontiamo ogni giorno. Quindi, oltre ad Andrea Leonelli, Irma Panova Maino, Elisabetta Bagli e Nadia Milone, si sono aggiunti come collaboratori Alessia Cutrufo, della quale avete già visto in giro qualche recensione, oltre a Nadia Lattanzi e Alessandro Collioli. Sappiate che sono nuovi “del mestiere” così come lo eravamo noi sei mesi fa, quindi abbiate pazienza e comprensione, date loro il tempo di ambientarsi e di comprendere come valorizzare al meglio le vostre opere. Tuttavia non abbiamo ancora finito, siamo in fase di valutazione per altre collaborazioni e abbiamo appena concluso un accordo con Maria Capone, l’autrice del libro Il bacio di vetro e curatrice del blog espressionelibri, la quale ha generosamente aderito alla nostra iniziativa, aiutandoci a espandere il raggio d’azione comune. Dunque, concludendo, lavoriamo e lavoriamo ancora affinché la voce degli esordienti diventi sempre più forte, perché più tonante saranno i nostri cori, più facilmente verranno ascoltati. Soprattutto da quel mondo dell’editoria che pensa solo al mero sfruttamento degli autori (meno male che non sono tutti così e non tutte le CE a pagamento pensano solo al proprio guadagno), oppure a garantirsi il nome famoso di turno, tralasciando scrittori e poeti che nulla avrebbero da invidiare a Penne ben più popolari.

Related Post

You may also read!

Nerone

Condividi: Nerone, ultimo imperatore della dinastia giulio-claudia Se è vero che la storia la scrivono i vincitori, è altrettanto

Read More...

Tycho Brahe

Condividi:   Thyco Brahe Di Cinzia Morea   La prima volta che mi imbattei in Tycho Brahe fu in

Read More...

L’odissea della Graf Von Spee

Condividi: L’odissea della Graf Von Spee.   di Claudio Oliva Varata il 30 Giugno del 1934 venne ideata, insieme

Read More...

One commentOn Le news di EP

Leave a reply:

Your email address will not be published.

17 − quindici =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »