Crea sito

La postazione di Eugenio Nascimbeni

In Gioco di libri

la-mia-postazione-mds

Questa iniziativa vuole presentarvi gli autori fornendovi un’immagine del loro luogo più intimo, ovvero quello in cui esprimono tutto il loro potenziale. Dunque, andate alla scoperta di questo progetto.

La postazione di Eugenio Nascimbeni

Quando navigo in rete mi piace ascoltare della buona musica rock’n roll e blues. In genere apro youtube e seleziono qualcosa di mio gusto mentre accendo il pc e comincio a guardare la mia casella di posta elettronica. Oggi, chissà come mai, ho voglia di sentire un vecchio LP sul mio ancor più vecchio piatto Technics. Il fascino del rumore gracchiante di una puntina che si adagia sul vinile è qualcosa di indescrivibile, qualcosa che la gran parte dei ragazzi di oggi ignora totalmente.

Apro l’anta dell’armadio dove sono alloggiati i miei 33 giri e pesco un Greatest hits di Rod Stewart.

Va bene, mi dico, oggi cominciamo con qualche bella ballata del grande cantante scozzese, le cui canzoni sono state la colonna sonora della liaison con la mia “special one”: la mia ragazza di un tempo, divenuta poi mia moglie.
Maggie May, contenuta in quell’album, l’avrò ascoltata un centinaio di volte nella mia vita. È una struggente ballata d’amore che parla del rapporto tormentato tra il protagonista e una ragazza di qualche anno più grande.

Quando il sole del mattino ti illumina il viso si vedono i tuoi anni
Ma questo non mi preoccupa, per i miei occhi tu sei tutto

All’improvviso la mia mente si concentra su queste strofe: chiudo gli occhi, mi lascio rapire dalla musica e penso così intensamente a questi due personaggi che mi pare di vederli, come se davanti a me scorresse il  film della loro relazione.
È un’autentica folgorazione quella che mi colpisce: immagino all’istante una storia nella sua interezza, dall’inizio, allo sviluppo, persino alla sua conclusione, con un colpo di scena finale che mi fa pensare di avere tra le mani una bellissima idea per un romanzo di formazione a carattere sentimentale.

Sentimentale?

Accidenti, ma io ho scritto sempre storie a tinte fosche e i miei quattro precedenti romanzi sono lì a dimostrarlo, sorrido divertito da quella sfida che mi ha appena lanciato la mente…

Uno scrittore non deve avere steccati ideologici.
L’idea è ottima, ora tocca a te, vediamo che sai fare.

Così è nata l’idea iniziale del mio ultimo romanzo “Non è mai troppo presto per amare” pubblicato in questi giorni da Amarganta Editore.

Abituato ad affrontare il mystery nelle sue svariate declinazioni, ho dovuto “indossare” dei panni diversi per cimentarmi con un genere letterario così differente rispetto a ciò che avevo pubblicato in precedenza.
È stata una sfida, dicevo, ma anche un banco di prova per le mie capacità compositive, e sono davvero lieto del risultato perché considero questo romanzo la mia opera più matura.
Ho cercato, per la prima volta, di parlare al cuore del lettore e credo di esserci riuscito visto che anche la mia editrice mi ha rivelato di essersi commossa leggendo il finale, molto particolare e imprevedibile, del mio romanzo.
Grazie dunque a Rod Stewart, Sir di fresca nomina, scozzese di razza e grande performer, per avermi fornito lo spunto per creare la mia prima storia di genere romantico.

Dettagli del libro

Formato: Formato Kindle
Dimensioni file: 285 KB
Lunghezza stampa: 114
Editore: Amarganta; 1 edizione (1 aprile 2017)
Venduto da: Amazon
Lingua: Italiano
ASIN: B06XZDLN5M

Related Post

You may also read!

Quando leggere libri era una scusa per mangiare e ubriacarsi

Condividi: Quando leggere libri era una scusa per mangiare e ubriacarsi I “book club” del ’700 riunivano appassionati di

Read More...

Al via la prima edizione del Concorso letterario “Racconti Abruzzo-Molise”

Condividi: Al via la prima edizione del Concorso letterario “Racconti Abruzzo-Molise” Ecco il bando del Concorso letterario gratuito “Racconti

Read More...

Andiamo in pausa ma non per molto

Condividi: Andiamo in pausa ma non per molto Andiamo in pausa ma non per molto e, in realtà, senza

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

3 × cinque =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »