Crea sito

IV edizione Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani

In Blog, concorsi

IV edizione Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani

Il bando è online e sono aperte le iscrizioni per il 4° Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani.

“In ogni città serve un prete, un sindaco, un farmacista e un panettiere. Negli anni ho capito che serve anche un artista: nessuna città senza artisti è mai sopravvissuta. O forse, ancora di più, che nessuna città senza artisti è mai vissuta. Il lavoro dell’artista è un servizio necessario: metterlo per iscritto sembra quasi un’eresia. Credo siano i rallentamenti e le accelerazioni le uniche motivazioni che ci fanno aver bisogno di pregare, di costruire una città in cui poter tornare, di curarci se stiamo male e di mangiare se abbiamo fame. E credo anche che gli artisti siano gli allenatori del cuore, quelli che aiutano ognuno a trasformare il rumore monotono di un battito costante in una sinfonia umana.”

Sono parole di Gian Maria Tosatti, artista visivo italiano che, dopo aver curato 10 installazioni in 10 edifici nella città di Roma tra il 2005 e il 2011, si è trasferito a New York dove sta curando il progetto Foundation con il National Park Service di quella città, e servono a capire il ruolo dell’artista, fondamentale come gli altri alla base della nostra società. Un Premio Letterario in un territorio è un’idea temeraria e allo stesso tempo fiduciosa: il coraggio di mettere a disposizione il nostro tempo e la disponibilità di Amministrazioni Comunali, di personaggi di indubbia esperienza, di rappresentanti dei media e dell’informazione con la speranza di valorizzare persone in grado di “allenare il cuore” e di trasmettere passione, emozioni e sensazioni.

Il tema del quarto anno per le sezioni A1 – A2 – C

L’EQUIVOCO

Una famiglia inglese, in gita di piacere, visita una graziosa casetta di proprietà di un pastore protestante, che sembra particolarmente indicata per le vacanze estive. Ritornati a casa ricordano di non aver visto i servizi, quindi indirizzano al Pastore la seguente lettera:

«Egregio Sig. Pastore, siamo la famiglia che alcuni giorni addietro ha contrattato l’affitto della casetta in campagna. Non avendo visto il W.C. le chiediamo cortesemente di illuminarci in proposito. Grazie e distinti saluti.»

Ricevuta la lettera, il Pastore non comprese appieno l’abbreviazione W.C. e credendo che lo stagionale inquilino si riferisse alla Cappella Anglicana poco distante – chiamata White Chapel – come pervaso da fervore religioso così rispose:

«Gentile Signore, ho molto apprezzato la sua richiesta ed ho il piacere d’informarla che il luogo in questione si trova a circa 12 km. dalla casa, molto scomodo – lo riconosco – soprattutto per chi è abituato ad andarci con frequenza, e il posto si può raggiungere a piedi, in bicicletta o in macchina. Nel locale c’è posto per 30 persone a sedere e 100 in piedi, quindi è preferibile andarci per tempo per non rimanere fuori. All’entrata ad ognuno viene consegnato un foglio, e chi arriva in ritardo può usare quello del suo vicino; i fogli devono essere utilizzati anche le volte successive, per tutto il mese. Vi sono amplificatori per i suoni affinché gli stessi e le voci si possano udire anche dall’esterno e talora vi si potranno trovare fotografi specializzati che scatteranno immagini per gli articoli del giornale locale. Al termine della giornata tutto quanto si raccoglie viene poi dato ai poveri. Distinti saluti, il vostro amico Pastore.»

Quante volte abbiamo sentito parlare (o siamo stati protagonisti) di equivoci? Situazioni magari ilari, tristi, intriganti e sorprendenti… Comunque raccontabili. Come al solito, il Terra di Guido Cavani fa volare le Penne nell’immaginario e permette di fotografare le emozioni su un foglio bianco. “L’Equivoco” è l’ennesima possibilità per i nostri Autori di avere alla base la fantasia e come limite il cielo.

Il tema del quarto anno per la sezione A3

UN VIAGGIO FANTASTICO

Uscire dal proprio guscio, inteso come casa nostra, magari per la prima volta: andare a scoprire il mondo al di fuori delle proprie abitudini, oltre quello che si conosce già e che non ci fa più “paura”. Oppure sognare di farlo, verso un luogo che si vorrebbe visitare (studiato a scuola, sentito raccontare da amici o dai genitori, visto in TV) o il posto immaginario delle nostre fantasie, nel quale poter creare personaggi e situazioni a nostro piacimento. Provate a raccontarlo, qualsiasi sia il vostro “Viaggio Fantastico”: una sezione e un argomento dedicati agli Autori in tenera età con alla base l’immaginazione e come limite le stelle.

Moreno Coppedè
Ideatore e Responsabile del Premio
[email protected]

NORME GENERALI

Articolo 1

          L’Associazione di Promozione Sociale “Il Mondo dello Scrittore Network” organizza il 4° Premio Letterario Internazionale “Terra di Guido Cavani” in collaborazione con l’APS GSCR Pazzano. Il premio è suddiviso in tre sezioni generali e tre sottosezioni, è dotato di un montepremi totale di oltre € 6.000,00 (in denaro, trofei e targhe) e per ogni Opera iscritta alle Sezioni A1, B e C è previsto il pagamento di una quota, quantificata a seconda se l’Autore sia iscritto o meno ad una delle Associazioni organizzatrici o in collaborazione; l’iscrizione dall’estero alla sezione A1 può essere gratuita e in questo caso si partecipa solamente ad una classifica a parte (vedere Allegato A1). L’ideatore e responsabile del Premio è il Sig. Moreno Coppedè.

Articolo 2

          I giudizi espressi da qualsiasi Giuria sono inappellabili e insindacabili. Le Opere pervenute, di qualunque genere, non saranno restituite agli Autori e in nessun caso sarà possibile richiedere copia delle schede di lettura realizzate per la valutazione delle stesse. Tutti i partecipanti riceveranno comunicazione dell’iter seguito dalla propria Opera tramite email oppure attraverso i canali ufficiali del Premio.

Articolo 3

          Fino alle serate finali l’Organizzazione non darà la possibilità alle Giurie di collegare le opere agli Autori (nelle sezioni A1, A2, A3, C) per preservare la regolarità di chi deve valutare i racconti o le sceneggiature in gara; nel caso in cui uno o più Autori rendesse/ro pubblica la propria Opera o ne svelasse/ro la paternità prima della Finale sara/nno automaticamente esclusi dal Premio.

          Tutti i vincitori dei premi in palio saranno proclamati durante la Cerimonia di Premiazione, alla quale saranno invitati i 20 finalisti della sezione A1, i premiati della sezione A3, i 10 finalisti di ciascuna delle sezioni A2, B e C.

          L’eventuale assenza alla serata finale non esclude dalla classifica finale di qualsiasi Premio; in ogni caso i premi vinti ma non ritirati (sia in solido che in contanti) saranno consegnati a domicilio a carico del vincitore. I pagamenti dei premi in denaro saranno effettuati entro i 180 giorni successivi al weekend della Finale programmata.

Articolo 4

          Gli Autori si assumono ogni responsabilità in ordine alla paternità delle Opere presentate in gara, esonerando perciò l’Organizzazione da qualsivoglia responsabilità anche nei confronti dei terzi. Contestualmente consentono e cedono il diritto di pubblicazione – in qualsiasi forma ed esclusivamente per le finalità del concorso – all’Organizzazione senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. Gli stessi rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori.

          È vietata la partecipazione come concorrenti in qualsiasi sezione ai Consigli Direttivi dell’Associazione organizzatrice e di quelle collegate, ai Responsabili della manifestazione, ai Giurati e a chiunque faccia parte della struttura del Premio, compresi i loro parenti di primo grado.

Articolo 5

         Il Premio è finalizzato, tra l’altro, alla valorizzazione di Autori esordienti ed emergenti e all’assegnazione di premi sia in denaro che in solido; i dati raccolti, necessari all’individuazione del soggetto che intende partecipare al Premio, verranno utilizzati esclusivamente ai fini dell’espletamento della manifestazione e alle successive attività di pubblicazione dei lavori di qualsivoglia piattaforma pubblicitaria e/o editoriale. l’Organizzazione non potrà ammettere alcun candidato senza lo specifico consenso al loro trattamento inserito nell’apposita modulistica cartacea o digitale.

         La partecipazione al Premio implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva: la mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal Terra di Guido Cavani.

          Per essere considerate valide, le iscrizioni dovranno essere COMPLETE di elaborato e scheda compilata in ogni sua parte (per le Sezioni A2 e A3) e ricevuta di pagamento della quota di iscrizione (per tutte le altre sezioni) inviate IN UN’UNICA SOLUZIONE. Pertanto si consiglia di effettuare il pagamento della quota prima dell’iscrizione, oppure procedere a tale operazione al momento della compilazione del form online (sul sito ufficiale www.terradiguidocavani.com) segnalando sempre per chi si effettua il pagamento. Per il quarto anno è prevista SOLO L’ISCRIZIONE TRAMITE FORM SUL SITO.

Le forme di pagamento ammesse sono:

COORDINATE PAYPAL

L’utilizzo di PayPal è accessibile sul sito www.terradiguidocavani.com tramite il Form di iscrizione al 4° TDGC oppure direttamente sul conto associato all’indirizzo email [email protected] inserendo come causale = SEZ. X (specificare la sezione) 4° TDGC.

COORDINATE BANCARIE

Nome conto: TERRA DI GUIDO CAVANI
Banca: BPER – BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA S.p.A.
Codice IBAN: IT89P0538723724000002621986
Causale: SEZ. X (scrivere il nome della sezione) – 4° TDGC

Articolo 6

      L’Organizzazione pubblicherà un’Antologia con gli elaborati finalisti e ne sarà data in omaggio una copia ciascuno agli Autori inclusi nella selezione pubblicata; inoltre verrà realizzato un e-book della stessa antologia, il quale verrà diffuso attraverso Amazon e altre piattaforme per la distribuzione online.

       Appena disponibili i dati, per i semifinalisti e i finalisti saranno resi noti nome, cognome e città in rigoroso ordine alfabetico per cognome.

Articolo 7

       Il 15% della quota di ogni iscrizione sarà devoluto all’ente BAMBINI DEL MADAGASCAR TONGA SOA e 1 euro per ogni questionario compilato durante l’iscrizione stessa ad un ente di beneficenza da destinarsi.

LE SEZIONI – Estratto

 

SEZIONE A – RACCONTI INEDITI

            A1 – SCRITTORI SENIOR Tema: L’Equivoco
            Età: Autori nati prima del 21 aprile 2000 (18 anni ed oltre)
            Massimo battute consentite: 14.000 spazi inclusi
            Montepremi totale: € 2.100,00 in contanti
            Premiati: primi 7 della Classifica Assoluta – Vincitore Assoluto: € 1.000,00 + Trofeo
            Quota iscrizione: € 18,00 – Quota iscrizione associati: € 15,00

Scadenza iscrizioni: ore 23.59 del 21 aprile 2018

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato A1 del Bando.

NB – In caso di iscrizione gratuita alla sezione A1 – permessa unicamente dall’estero e facoltativa – si parteciperà ad una classifica dedicata (vedere: Premio Speciale “Guido Cavani nel Mondo”) e limitata al solo Lit Blog Forum.

 

            A2 – SCRITTORI TEEN Tema: L’Equivoco
            Età: Autori nati tra il 22 aprile 2000 e il 21 aprile 2002 (15-17 anni)
            Massimo battute consentite: 7.000 spazi inclusi
            Montepremi totale: € 850,00 in buoni
            Premiati: primi 10 della Classifica Assoluta – Vincitore Assoluto: € 250,00 in buoni + trofeo
            Quota iscrizione: Sezione ad iscrizione gratuita

Scadenza iscrizioni: ore 23.59 del 21 aprile 2018

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato A2 del Bando.

 

            A3 – SCRITTORI JUNIOR Tema: Un viaggio fantastico
            Età: Autori nati tra il 22 aprile 2002 e il 21 aprile 2004 (12-14 anni)
            Massimo battute consentite: 4.000 spazi inclusi
            Montepremi totale: € 300,00 in buoni e abbonamenti
            Premiati: i componimenti più meritori (in numero da decidere)
            Quota iscrizione: Sezione ad iscrizione gratuita

Scadenza iscrizioni: ore 23.59 del 21 aprile 2018

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato A3 del Bando.

 

SEZIONE B – EBOOK EDITITema libero

            Ebook ammessi: editi tra il 1° gennaio 2014 e il 31 dicembre 2017, dotati di ISBN o ASIN
            Età: dai 18 anni in su
            Massimo battute consentite: 400.000 spazi inclusi, considerando il solo testo
            Montepremi totale: € 960,00 in contanti
            Premiati: primi 7 della Classifica Assoluta – Vincitore Assoluto: € 500,00 + Trofeo
            Quota iscrizione: € 17,00 – Quota iscrizione associati: € 14,00

Scadenza iscrizioni: ore 23.59 del 21 febbraio 2018

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato B del Bando.

 

SEZIONE C – SCENEGGIATURE TEATRALITema: L’Equivoco

            Sceneggiature ammesse: inedite
            Età: dai 18 anni in su
            Massimo pagine consentite: 21
            Montepremi totale: € 960,00 in contanti
            Premiati: primi 7 della Classifica Assoluta – Vincitore Assoluto: € 500,00 + Trofeo
            Quota iscrizione: € 16,00 – Quota iscrizione associati: € 13,00

Scadenza iscrizioni: ore 23.59 del 21 aprile 2018

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato C del Bando.

Il Bando nella versione integrale

e il form di iscrizione

si trovano sul

sito ufficiale del Premio

Informazioni: [email protected]
Telefono: +39 342 9760844

Related Post

You may also read!

Intervista a Gianni Gandini

Condividi: Intervista a Gianni Gandini Primo classificato assoluto nel Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani, Gianni Gandini è uno

Read More...

La strage di Piazza Fontana e gli Anni di Piombo

Condividi: La strage di Piazza Fontana e gli Anni di Piombo 12 dicembre 1969, alle ore 16 e 37,

Read More...

La dichiarazione di guerra agli Stati Uniti d’America

Condividi:   La dichiarazione di guerra agli Stati Uniti d’America. Di Grazia Maria Francese Dopo l’attacco a Pearl Harbor

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

16 − tredici =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »