Crea sito

Poesie

Tema: Il senso della vita

Roby Gelsomino

Titolo: Verità d’un fiore

Un Narciso chiede del resto Sacrificio
per esclusivo Amore,
non sa l’Abbraccio e beneficio
del perdersi nell’albero e nel fiore.
Son prato di rugiada,
cielo desto e fresco di colori
notami ti prego
non dimenticarmi nel dolore.
Piccino e trasparente
son Casa e non ho fissa dimora,
sì grande e pur consistente
vicino a te più del respiro ora.
E’ Seme ogni cosa é evidente
pezzi da accostare
segnali sparsi vaste impronte
che non volevo notare.

Sebastiano Impalà

Titolo: Scarpe bagnate

E’ un’alba bellissima.
I contorni del cielo spruzzano brina da mammelle di nuvole.
E’ un mattino di pace questo giorno di luce carico di fresco e salmastro
e le tue cellule assonnate dimenticano il mondo
che tira il suo carri di menta e gerani.
Sento l’odore di questa mia pelle assassina

sul monte inverdito che un Dio ha solcato
per noi,uomini e donne,bambini e animali,
servi e padroni di un gioco perfetto.
Ti cerco e ti trovo, amore perduto nel duodeno del mondo,
anche i miei occhi sono intrisi di suoni
che un uomo dei campi mi venne a cantare quel giorno di tanti anni fa.
E adesso son uomo di carne e speranza,
padre di figli che mietono il grano e inseguo il tuo giorno
di mite conforto. Il lungo cammino cadrà suoi tuoi passi e tu,le tue
scarpe lanciasti. Adesso sei scalzo di terra e omertà. (Sebastiano [email protected])

Anna Cibotti

Titolo: Sensi in versi

Non aggrapparti alla vita
solo per istinto
solo perché sei nato
solo perché ci sei.
Guarda ogni giorno il tramonto
come se fosse un’alba
da rivedere domani.
Ascolta la musica del vento
annusa l’odore della resina e dell’erba.
Tocca la terra madre
e gustane la provvidenza.
Tutto questo non è un miraggio.
Uomo
E’ fare della vita un senso.

Oliviero Angelo Fuina

Titolo: L’inizio e l’infinito

Il volo di un gabbiano all’orizzonte
il canto di ogni onda alla sua riva
il primo bacio al fuoco di un tramonto
la notte che ti lancia le sue stelle

il pugno chiuso urlato contro il cielo
rigagnoli di sale dell’addio
l’abbraccio silenzioso di un amico
un libro che ti fa scoppiare il cuore

la nebbia che respiri la mattina
la neve che si adagia sulla lingua
la prima volta che lei ti ha sorriso
l’ultima volta che sei stato figlio

Il senso di ogni cosa si completa
nel suono commovente di un vagito
e quando, nel suo viso che ti guarda,
puoi leggere l’inizio e l’infinito.

Andrea Tavernati

Titolo: Il senso della vita (haiku)

L’occhio riflesso
sulla lama un istante
ferma il fendente.

Ilaria Militello

Titolo: Il senso della vita

Il sorriso di un bambino,
la gioia di un successo,
l’amore di una madre e un padre,
questa è vita.
La vita da speranza,
da amore.
La vita regala momenti emozionanti.
La vita fa sognare.
Cercarne il senso,
cercare di capirla è inutile.
La vita non si capisce,
non si studia.
La vita si vive

Fioralba Focardi

Titolo: Il senso della vita

Ossidiana nata dal fuoco,
lapillo nel cielo,
percorre distanze nel tempo siderale.
Materia plasmata dal calore del mondo,
dura e preziosa.
Piegarsi alla volontà di un destino,
follia.
Osare combattere senza mai arrendersi,
sempre.
Creatura viva,
stella pulsante di un universo infinito,
lei l’anima
figlia del vento,
percorre distanze siderali,
in cerca del suo tempo.

Allie Walker

Titolo: Overdose di vita

Pensa, uomo.
Ti hanno dato la vita
Ora perché la regali
A un Dio che promette oblio?
Se vuoi vivere il mondo
Guardalo con gli occhi
Che ti han donato
E non fuggire da una vita certa
Per una morte lenta.

Alessandro Bagnato

Titolo: Airone

Vorrei essere un airone,
E volare come un aquilone.
Aprirei le ali, per
Osservare il mio domani.
Volerei spietato verso
L’orizzonte.
Osserverei così dall’alto
L’oceano dell’uomo.

Ramona Dandy Di Ventura

Chiamiamo strano
ciò che non capiamo.
Ci interroghiamo
su ciò che non conosciamo.
Ci innamoriamo
di ciò che non abbiamo.
Ed insegniamo
ciò che non sappiamo.
Andiamo avanti,
lo sguardo fisso indietro.
E sorridiamo,
straziati dal dolore.
Siamo vivi e sani,
eppur ci lamentiamo.
Se questo ha senso,
io non son fatta per capir la vita.

 

Related Post

2 commentsOn Poesie

  • Vincenzo Lubrano

    Tema : Il senso della Vita
    Titolo : La vera ricchezza

    La vera ricchezza ha solo 4 lettere, non ha valore economico e non può essere venduta..
    La vera ricchezza è data dal dolore.. crescita ed esperienza ne caratterizzano la sua importanza…
    La vera ricchezza sono gli occhi di un bambino, respiri intensi di vero amore, gioia ed immensa passione…
    La vera ricchezza è la luce del mattino.. dove anche senza il sole si scaldano le giornate di sorrisi e lacrime spesso amare.. “conservandone una per la felicità”…
    La vera ricchezza è esprimere il proprio stato d’animo.. che venga capito o meno, nessuno meglio di noi stessi sa come ci si sente…
    La vera ricchezza è in ogni minima speranza.. nella mancanza di una persona cara che resta dentro di noi e ci da la forza per vivere ciò che esso non ha potuto…
    Capire gli errori è la vera ricchezza perché ne determinano la crescita e il formare dell’intera persona…
    La vera ricchezza è l’avere la forza di reagire, poichè solo dal basso… se ne capisce il vero valore della vita!! …

    Vincenzo Lubrano

    • Ciao Vincenzo.
      Approviamo e apprezziamo il tuo brano. purtroppo però la partecipazione al “Pozzo dei Deliri” è conclusa e si svolge con modalità diverse. verrà ripetuto come evento fra non molto. Seguici sul gruppo e riceverai le informazioni per partecipare alla prossima edizione.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

13 − uno =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »