Crea sito

Il muro di Berlino: per Archivi di storia la settimana della caduta

In Archivi di Storia


archivi-di-storiaArchivi di storia: la settimana della caduta del muro di Berlino

di Paolo Fiorino

 

6 novembre 1971 – L’Atomic Energy Commission (AEC) realizza la più grande esplosione sotterranea di una bomba all’idrogeno statunitense (5 megatoni), nome in codice Cannikin, sull’isola Amchitka in Alaska.

  • 2012 – Barack Obama, premio Nobel per la pace nel 2009 e primo afroamericano a diventare presidente degli Stati Uniti D’America, vince le elezioni presidenziali per il suo secondo mandato contro Mitt Romney.

President Barack Obama.jpg

7 novembre 1917 – Inizia la Rivoluzione d’Ottobre, la fase finale e decisiva della rivoluzione russa iniziata nel febbraio 1917 del calendario giuliano. I bolscevichi formano un governo rivoluzionario presieduto da Lenin ed estendono progressivamente il loro controllo su gran parte dei territori del vecchio Impero zarista. La reazione armata delle forze controrivoluzionarie e l’intervento delle potenze straniere provoca l’inizio di una cruenta guerra civile che si conclude con la vittoria bolscevica tra il 1921 e il 1922.

  • 1996 – La NASA lancia la sonda Mars Global Surveyor sviluppata dal Jet Propulsion Laboratory allo scopo di mappare l’intero pianeta rosso, dalla ionosfera all’atmosfera, fino alla superficie. Come parte del Mars Exploration Program la sonda opera come ripetitore per gli orbiter successivi e aiuta le missioni con rover e lander su Marte identificando i potenziali siti di atterraggio e fungendo da ripetitore.

Mars global surveyor.jpg

8 novembre 1895 – Durante alcuni esperimenti sull’elettricità Wilhelm Conrad Röntgen scopre i raggi x. Per la sua scoperta Röntgen riceve il primo Premio Nobel per la fisica nel 1901.

 

  • 1923 – Adolf Hitler irrompe nella sala della Bürgerbräukeller,  una grande birreria di Monaco di proprietà della Löwenbräu, assieme alle SA di Ernst Röhm, e interrompe un  comizio organizzato da Gustav von Kahr annunciando l’inizio della “rivoluzione nazionale”. Il giorno seguente un distaccamento di un centinaio di poliziotti armati di fucili apre il fuoco contro un corteo di nazisti e mette fine all’insurrezione.

  • 1926 – Viene arrestato Antonio Gramsci, uno dei fondatori del Partito Comunista d’Italia e suo segretario e leader dal 1924 al 1927. Incarcerato nella prigione di Turi, Gramsci viene rilasciato in fin di vita solo nel 1935.

Gramsci.png

9 novembre 1921 – Dalla trasformazione in partito del movimento Fasci Italiani di Combattimento nasce il Partito Nazionale Fascista, che diventa rapidamente il partito unico del Regno d’Italia fino alla caduta del regime fascista, avvenuta il 25 luglio del 1943.

National Fascist Party logo.svg

  • 1989 – Come conseguenza di una conferenza stampa nella quale Günter Schabowski, ministro della proganda della DDR, annuncia la decisione del Partito di Unità Socialista di Germania di concedere a tutti i cittadini delle Germania dell’Est il permesso di attraversare il confine con la Germania dell’Ovest, cade simbolicamente l’Antifaschistischer Schutzwall, Barriera di protezione antifascista, universalmente nota con il nome di “Muro di Berlino” che divide in due la città dal 1961. La caduta del muro apre la strada alla riunificazione tedesca che viene formalmente conclusa il 3 ottobre 1990.

Berlin Wall 1961-11-20.jpg

10 novembre 1871 – Henry Morton Stanley localizza a Ujiji, nei pressi del Lago Tanganica, l’esploratore e missionario scomparso Dottor David Livingstone. Al momento dell’incontro Stanley pronuncia la famosa frase: “Il Dottor Livingstone, suppongo”

  • 1970 – Viene lanciata la sonda sovietica Luna 17 che trasporta Lunochod 1,  il primo rover controllato a distanza ad atterrare su un altro mondo. Lunochod 1 rimane attivo per 322 giorni terrestri, durante i quali percorre circa 10,5 km e trasmette oltre 20000 immagini.

11 novembre 1918 – Conclusione della Prima guerra mondiale alle ore 11 con la firma dell’armistizio da parte della Germania,  ultimo stato degli Imperi centrali che ancora non si era arreso, in un vagone ferroviario nei pressi di Compiègne in Francia.

Fine della Prima Guerra Mondiale

  • 1940 – La Royal Navy lancia, con i propri aerosiluranti, il primo attacco da portaerei della storia sulla flotta della Regia Marina all’ancora nel porto di Taranto. In 90 minuti gli aerosiluranti della Royal Navy mettono fuori combattimento metà delle navi da battaglia italiane. L’attacco causa 58 morti e 581 feriti, danneggia sei navi da guerra e provoca ingenti danni alle installazioni terrestri.

  • 1965 – Il regime della minoranza bianca, guidato da Ian Smith, dichiara l’indipendenza della Rhodesia, l’odierno Zimbabwe, dal governo britannico.

Rhodesia – Bandiera

  • 1966 – La NASA, grazie a un razzo vettore Titan II, lancia la navetta Gemini 12 con a bordo gli astronauti James Lovell e Edwin Aldrin.  Lovell e Aldrin eseguono diversi agganci tra la navetta e il satellite  GATV-12 e alcune attività extra-veicolari prima del rientro nell’atmosfera.

Gemini12 crew.jpg

12 novembre 1927 – Dopo la morte di Lenin e a seguito della sua lotta politica e del duro contrasto con Stalin negli anni venti, Leon Trotsky, Bolscevico e protagonista di primo piano della rivoluzione russa, presidente del soviet di Pietrogrado durante le rivoluzioni del 1905 e del 1917, viene espulso dal Partito Comunista dell’Unione Sovietica, lasciando a Stalin il controllo incontrastato dell’Unione Sovietica.

Trotsky Portrait.jpg

 

  • 2003 – Alle ore 10:40 ora locale, le 08:40 in Italia, un camion cisterna pieno di esplosivo scoppia davanti l’ingresso della base MSU italiana dei Carabinieri di Nāṣiriya, in Iraq, provocando successivamente l’esplosione del deposito munizioni della base. Nell’attacco suicida muoiono 23 persone, tra loro 19 sono italiani: 12 carabinieri, 5 soldati dell’Esercito Italiano e 2 civili.

Risultati immagini per Nassiriya attentato

  • 2014 – Il lander Philae, trasportato dalla sonda Rosetta, dopo 10 anni dal lancio, atterra sulla superficie della cometa 67P/Churyumov Gerasimenko diventando così il primo manufatto umano ad eseguire un atterraggio controllato sul nucleo di una cometa.

Philae lander (transparent bg).png

Nati nella settimana

6 novembre 1835 – Cesare Lombroso, medico e antropologo italiano

  • 1948 – Glenn Frey, cantautore, musicista e attore statunitense

7 novembre 1867 – Marie Curie, chimica e fisica polacca

  • 1903 – Konrad Lorenz, zoologo ed etologo austriaco
  • 1913 – Albert Camus, scrittore, filosofo e saggista francese

8 novembre 1847 – Bram Stoker, scrittore irlandese

  • 1884 – Hermann Rorschach, psichiatra svizzero
  • 1916 – Ugo Mursia, editore italiano
  • 1922  – Christiaan Barnard, chirurgo sudafricano
  • 1931 – Paolo e Vittorio Taviani, registi e sceneggiatori italiani
  • 1932 – Ben Bova, autore di fantascienza e sceneggiatore statunitense
  • 1935 – Alain Delon, attore, regista e produttore cinematografico francese
  • 1936 – Virna Lisi, attrice italiana

9 novembre 1914 – Hedy Lamarr, attrice e inventrice austriaca

  • 1925 – Giuseppe Panini, editore italiano
  • 1934 – Carl Sagan, astronomo, divulgatore scientifico e autore di fantascienza statunitense
  • 1963 – Biagio Antonacci, cantautore e chitarrista italiano

10 novembre 1483 – Martin Lutero, teologo tedesco

  • 1925 – Richard Burton, attore gallese
  • 1928 – Ennio Morricone, compositore, musicista e direttore d’orchestra italiano
  • 1932 – Roy Scheider, attore statunitense
  • 1955 – Roland Emmerich, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico tedesco
  • 1960 – Neil Gaiman, scrittore, fumettista e giornalista britannico

11 novembre 1885 – George Smith Patton, generale statunitense

  • 1922 – Kurt Vonnegut, scrittore e saggista statunitense
  • 1961 – Luca Zingaretti, attore italiano
  • 1962 – Demi Moore, attrice e produttrice cinematografica statunitense
  • 1964 – Calista Flockhart, attrice statunitense

12 novembre 1840 – Auguste Rodin, scultore e pittore francese

  • 1929 – Michael Ende, scrittore tedesco
  • 1961 – Nadia Comăneci, ginnasta rumena

 

 

Archivi di Storia, rubrica a cura di

Paolo_MondoPaolo Fiorino

Nato nel 1968 a Milano dove tuttora vive e lavora. Autore nel 2012 e nel 2017 di due romanzi storici pubblicati con EEE. Appassionato di cinema, musica e lettura. Curatore della rubrica “Una settimana di…” sul blog Bill that kill.

Related Post

You may also read!

Le librerie in diretta Facebook

Condividi: Le librerie in diretta Facebook Nuova forma innovativa di presentazione di libri ed eventi Le librerie hanno vissuto

Read More...

IV edizione Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani

Condividi: IV edizione Premio Letterario Internazionale Terra di Guido Cavani Il bando è online e sono aperte le iscrizioni

Read More...

JFK: per Archivi di storia la settimana dell’assassinio del presidente USA

Condividi: Archivi di storia: la settimana dell’assassinio di John Fitzgerald Kennedy a cura di Paolo Fiorino   20 novembre

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

diciannove − 12 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »