Crea sito

Gli store online di libri sono colorati di rosa

In Blog, News dal Web

Gli store online di libri sono colorati di rosa

di Giovanni Peresson 

I libri (e gli ebook) sono il primo prodotto culturale acquistato online dagli italiani. Si posizionano prima di biglietti per eventi e spettacoli (17,7%), di cinema e musica (contenuti) (8,8%), di videogiochi (6,4%), di abbonamenti a giornali e riviste (3,7%) e di «materiali per la formazione a distanza» (3,7%). Con un 23,2% di italiani (sopra i 14 anni) che dichiarano di aver acquistato online, i libri si collocano al quinto posto tra le merceologie complessivamente acquistate tramite le piattaforme di e-commerce. Più in alto nella classifica troviamo gli articoli di abbigliamento (38,6% li ha acquistati negli ultimi tre mesi), i prodotti per la casa (28,4%), i pernottamenti (sia di lavoro che vacanza) in  alberghi (30,3%), viaggi e vacanze (27,6%: che comprendono anche i biglietti, aerei o ferroviari). Il dato non è in assoluto nuovo, dal momento che gli Osservatori di NetComm e del Politecnico di Milano lo avevano messo in evidenza già da anni.

Grazie alla dimensione del campione, però, questi ultimi dati (Istat, Le famiglie e le tecnologie) hanno il pregio di permettere di distinguere tra generi e fasce di età.

  •       I maschi comprano meno – molto meno – su Internet i libri rispetto alle donne: lo fa solo il 19,6% rispetto al 27,8%.  Per il pubblico maschile il libro diventa la sesta merceologia acquistata dopo gli abiti (34,2%), articoli per la casa (28,9%), pernottamenti  alberghieri (30,4%), viaggi e vacanze (27,8%), e attrezzature elettroniche (23,8%). Posizionandosi, un paio di punti sopra i biglietti per spettacoli (17,4%). Per loro gli abbonamenti online a quotidiani si collocano al 4,1% e film e musica al 10,2%. Mentre la formazione (a distanza) è a un preoccupante 2,4%.
  •       Per le donne, invece, i libri diventano quasi il secondo prodotto acquistato online con il 27,8% delle indicazioni. Primo e staccatissimo è l’abbigliamento: ben il 44,1%. I libri si posizionano appena dopo il secondo prodotto: pernottamenti alberghieri con il 30,1% delle indicazioni. Seguono l’acquisto di biglietti (27,3%) e di articoli per la casa (27,9%). Meno usato l’online per abbonarsi a riviste (lo fa solo il 3,2% delle rispondenti), la musica (6,9%), la formazione (2,1%).
Ancora più interessante l’andamento per fasce di età, come illustra il grafico:

Anche tra i più giovani, l’interesse per la lettura da parte del pubblico femminile è confermato dal fatto che le ragazze, rispetto ai coetanei maschi, utilizzano l’acquisto online già di più anche nella fascia 14-19 anni. Anche se nelle fasce più giovani le dinamiche d’acquisto sono sicuramente condizionate non dalla capacità d’uso delle tecnologie quanto da componenti reddituali e di disponibilità di una propria carta di credito, è vero che raggiunti i 20-24 anni la propensione a usare questo canale per procurarsi libri ed e-book rimarrebbe sostanzialmente invariata al crescere dell’età per calare nelle coorti anziane.

Le donne scelgono le piattaforme di e-commerce sempre più di quanto non faccia l’universo maschile, ma con variazioni più accentuate e marcate, in tutte le fasce di età con l’eccezione di quelle più anziane dove probabilmente pesa un titolo di studio più basso rispetto ai loro coetanei.

Sorgente: Gli store online di libri sono colorati di rosa

Related Post

You may also read!

Il figlio della colpa

Condividi: Il figlio della colpa di Fabrizio Peronaci link all’acquisto Una suora alle prese con un trauma terribile, un

Read More...

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16 luglio 1945 – Nell’ambito del progetto

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9 luglio 1943 – Forze alleate eseguono

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

sei + 19 =

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mobile Sliding Menu

Translate »