Crea sito

Gastone Cappelloni e le iniziative sociali

In Blog

Con la silloge Tu, Ottava nota Gastone Cappelloni contribuisce alle iniziative sociali di Omphalos

Cappelloni_Ottava_nota_EEE

La silloge Tu, Ottava nota si lega a un importante progetto sociale grazie alla sensibilità del poeta Gastone Cappelloni e grazie al coinvolgimento dell’Associazione Omphalos Autismo e Famiglie che da anni si occupa di autismo nella Regione Marche. Tu, ottava nota è un inno alla bellezza, all’amore, all’incontro con l’Altro inteso come essere umano. Non è infatti casuale che la prefazione del libro sia a cura del noto poeta urbinate Umberto Piersanti e che il 50% del ricavato sarà infatti devoluto alla ricerca per l’autismo e all’Associazione, che prevede la costruzione di un centro sollievo diurno e residenziale per bambini, bambine e giovani affetti da spettro autistico.

Per chiunque fosse interessato all’acquisto della silloge, contribuendo così a dare un aiuto concreto all’Associazione, può scrivere all’indirizzo email: contatto(at)gastonecappelloni.com

OMPHALOS
Llogo’Associazione Omphalos – Rete per l’Individuo e l’Integrazione, è nata nell’aprile 2008 per iniziativa di un gruppo di genitori accomunati dalla stessa esperienza: i loro figli hanno ricevuto tutti, chi in modo più stringente chi meno, una diagnosi afferente al cosiddetto spettro autistico, e sono stati presi in carico dal Centro per l’Autismo di Fano. E’ dunque un’associazione di volontariato che intende tutelare, garantire e promuovere le reali ed essenziali esigenze di questi giovani e giovanissimi, che non hanno la capacità di far valere la propria voce autonomamente.

Perchè omphalos ?
In definitiva, ogni meta della nostra associazione è ben racchiusa e trasmessa dal nome che i fondatori hanno scelto di attribuirle: omphalos è parola greca il cui significato letterale è ombelico. Nell’antichità l’ombelico era l’immagine di un concetto, il punto di contatto tra due diversi piani d’esistenza, quello manifesto della vita terrena e quello non manifesto delle energie sottili; oggi invece il suo significato è concreto, poiché si riferisce alla cicatrice che lascia sul ventre la caduta del moncone, quello che resta dopo il taglio del cordone attraverso cui il feto s’è nutrito per tutto il periodo della sua vita intrauterina.
Per noi, mettendo insieme l’antico e il presente, omphalos è simbolo della possibilità di mettere in collegamento l’esistenza di ragazzi spesso nell’ombra di personalità complesse e a volte nascoste, con il piano della vita di tutti in questo mondo. Proprio come li abbiamo dati alla luce sul piano fisico, attraverso l’associazione noi genitori ci spendiamo per riuscire a portarli di nuovo alla luce, questa volta sul piano della condivisione della propria vita con gli altri.
Dentro l’omphalos è racchiuso il ruolo che in verità appartiene ad ogni genitore, forse a noi solo con più peso, fatica, difficoltà che a molti altri.

You may also read!

Il figlio della colpa

Condividi: Facebook Twitter LinkedIn Pinterest Il figlio della colpa di Fabrizio Peronaci link all’acquisto Una suora alle prese con

Read More...

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Facebook Twitter LinkedIn Pinterest Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Facebook Twitter LinkedIn Pinterest Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

14 − quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mobile Sliding Menu