Crea sito

Federicus: Grande Festa Medievale

In Blog

Federicus: Grande Festa Medievale

La festa in omaggio all’Imperatore Federico II Di Svevia

Dal 29 aprile al 1° maggio 2017, si terrà ad Altamura la prossima edizione di “Federicus – festa medievale”. La classica tre giorni di festa è prevista  avrà come tema “Le donne e li cavalier”. L’edizione del 2017 infatti, sarà la prima di un triennio che si concluderà nel 2019, il cui titolo complessivo è ispirato ad un verso dantesco, contenuto nel XIV Canto del Purgatorio: “le donne e li cavalier, ‘li affanni, ‘li agi”. Nel 2018 la settima edizione di Federicus avrà come tema “’li affanni”, nel 2019 “’li agi”.

La prima edizione di Federicus, svoltasi nell’aprile 2012, ha portato lungo le vie di Altamura un “respiro” nuovo, la voglia di partecipazione per far crescere l’evento.

FEDERICUS, ancora una volta, è finalizzato a richiamare l’interesse sulla città di Altamura da parte di visitatori e turisti, che avranno occasione di soffermarsi nel centro murgiano per portare poi via con sé, oltre ai prodotti tipici, un po’ di storia e di cultura.

La città, nel suo insieme, è chiamata a vivere un momento di aggregazione, in cui ogni cittadino si senta protagonista e dia il suo piccolo ma importante contributo.

La sesta edizione

L’edizione 2017 di Federicus apre un nuovo triennio di progetti, iniziative, rievocazioni. La scelta del tema è stata ispirata da un verso del XIV canto del Purgatorio di Dante in cui il poeta rimpiange le donne e li cavalier, ‘li affanni e ‘li agi di un mondo, ormai sulla via del tramonto, fatto di amore, gentilezza, coraggio e cortesia.
Questo è l’anno de Le DONNE e LI CAVALIER: raccontare l’amor “fino” significa addentrarsi in uno dei temi più vivi del Medioevo. La società cortese fu la risposta laica al dominio culturale della Chiesa attraverso un nuovo modo di concepire valori e ideali.
La figura del cavaliere incarna non più e non soltanto virtù militari e guerresche come la prodezza, l’onore e la fedeltà, ma anche virtù civili quali liberalità, magnanimità e misura. La nobiltà è quella del cuore e non del sangue.
La donna diventa il simbolo e il soggetto intorno a cui ruota questo nuovo sistema, la fonte da cui dipartono e si originano i comportamenti più alti e gentili.
Rime, narrazioni, riti, cerimonie di investitura, feste, giostre e tornei, giardini incantati, amori languidi e segreti animeranno per tre giorni la festa medievale altamurana riportandoci indietro al tempo di quei nobili ideali.

[email protected] – WEB: www.federicus.it

You may also read!

15-21 gennaio: per Archivi di storia la settimana del proibizionismo

Condividi:   Archivi di storia: la settimana del proibizionismo. di Paolo Fiorino 15 gennaio 1968 – La notte tra il

Read More...

Amelia Earhart: per Archivi di storia la settimana del volo dalla Hawaii alla California

Condividi:   Archivi di storia: la settimana di Amelia Earhart di Paolo Fiorino 08 gennaio 1944 – Si apre a Verona

Read More...

Galileo e i satelliti Medicei di Giove

Condividi: Galileo e i satelliti Medicei di Giove. Di Cinzia Morea   Il 7 gennaio 1610 Galileo Galilei, grazie

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

cinque × 5 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »