Crea sito

Bietti Edizioni

41493_1225436338_815_n

La casa editrice Bietti nasce a Milano nel 1870, a opera dello stampatore Angelo Bietti. Affermatasi con la pubblicazione di classici come Verne, Dumas e Dovstoevskij, nonché la prima edizione dello Zingarelli, raggiunge il suo apice negli anni Sessanta, divenendo un punto di riferimento dell’editoria nazionale. Alla fine degli anni Novanta il marchio viene rilevato da Federico Milesi e la direzione viene assunta da Valerio Riva.

Agli inizi del nuovo millennio a Carlo Milesi, figlio di Federico, si affianca Tommaso Piccone. La nuova gestione, giovane e dinamica, decide di rilanciare l’intera iniziativa, facendosi carico dell’eredità della storica casa editrice, ma innovandone profondamente il raggio d’azione culturale. Da qui la ripresa di alcune delle “storiche” collane come “Caleidoscopio”, “Documenti Bietti Storia” e “Biblioteca Bietti”; l’ultima delle tre, in particolare, diventa una piattaforma per la promozione di fantascienza e fantastoria nostrane, ospitando autori usualmente adombrati dai loro concorrenti d’oltreoceano. Il vecchio catalogo si arricchisce però di nuove collane, come “Bietti Heterotopia”, dedicata interamente alla critica cinematografica. A partire dal 2012, viene data alle stampe “Antarès”, rivista gratuita a scansione trimestrale di filosofia, letteratura e storia, dedicata all’antimodernismo. A meno di un anno dalla tiratura del primo fascicolo, la rivista viene affiancata dalla nuova collana “L’Archeometro”.

Nel corso del 2014 sarà inaugurata una nuova collana ispirata ai Penguin English Journeys e dedicata alla narrativa di paesaggio inglese, con autori classici del calibro di Samuel Johnson, J.A. Baker, James Boswell e James Lees-Milne.

Gli orizzonti della casa editrice si fanno in questo modo onnicomprensivi, accostando a firme “storiche” il lavoro di giovani talenti nazionali ed esteri.

I libri della Bietti sono distribuiti nazionalmente dal Consorzio Distributori Associati e alcuni titoli sono disponibili in formato ebook (Amazon).

 Sito: www.edizionibietti.it

Contatto email Alika Porini: ufficio.stampa@edizionibietti.it

Siamo presenti su Facebook come profilo e pagina sociale che vi invitiamo a cliccare con un “Mi piace”.

 

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

venti − 14 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »