Crea sito

Chat fiction app, la letteratura a forma di chat che piace ai giovanissimi

In Blog, News dal Web

Chat fiction app, la letteratura a forma di chat che piace ai giovanissimi

Gli ideatori di Hooked, la più celebre tra le chat fiction app, hanno interpretato i bisogni della Generazione Snapchat: letteratura scritta come una sola conversazione di messaggi di testo

di Diletta Parlangeli

Dio, che cosa sei? 

Io sono i passi nell’oscurità… Quando pensi che non ci sia nessuno

Scena da “L’osservatore”. E che sarebbe? Una soap? No. Un romanzo? Nì.

È una storia di Hooked, la chat fiction app che spadroneggia in cima alle classifiche dei negozi online. Si tratta di applicazioni che propongono un modello di letteratura specifico e — pensa chi le ha create — adatta a un pubblico di giovani adulti.

Hooked, così come Tap, Yarn, Readit o Chatsty, aggrega storie di vario tipo, divise per genere, che hanno una caratteristica principale: sono scritte sotto forma di dialogo. Come copioni di una sceneggiatura, orfani delle parti descrittive. L’ambientazione, al massimo, la fanno lo sfondo di immagini (se ci sono), o la musica (idem). Per il resto, la trama si dipana attraverso conversazioni (chat, appunto), come fossero una lunga serie di messaggi.

Uno screenshot della chat fiction app HookedIl ritmo lo decide il lettore, con un semplice “tap” sullo schermo, che fa comparire il testo successivo.

Esiste anche la funzione di scorrimento automatico, che si attiva tenendo premuto il dito sul touchscreen a lungo (una sola volta).

L’esperimento per un tipo di lettura che stimoli gli adolescenti sembra aver funzionato: come racconta Prerna Gupta su Medium, l’idea, nata nel 2015, ha iniziato a funzionare seriamente un anno dopo, fino al raggiungimento di picchi importanti negli ultimi mesi.

I nostri primi lettori erano per l’80% ragazze tra i 13 e i 17 anni, principalmente degli Stati Uniti

Da quando le cose hanno cominciato a decollare, nel 2016, abbiamo superato i 10 milioni di lettori in aprile e i 20 milioni a maggio.

Sorgente: Chat fiction app, la letteratura a forma di chat che piace ai giovanissimi – Wired

Related Post

You may also read!

Quando leggere libri era una scusa per mangiare e ubriacarsi

Condividi: Quando leggere libri era una scusa per mangiare e ubriacarsi I “book club” del ’700 riunivano appassionati di

Read More...

Al via la prima edizione del Concorso letterario “Racconti Abruzzo-Molise”

Condividi: Al via la prima edizione del Concorso letterario “Racconti Abruzzo-Molise” Ecco il bando del Concorso letterario gratuito “Racconti

Read More...

Andiamo in pausa ma non per molto

Condividi: Andiamo in pausa ma non per molto Andiamo in pausa ma non per molto e, in realtà, senza

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

16 − uno =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »