Crea sito

Buon San Valentino? Forse sì

In Blog

Buon San Valentino? Forse sì

Oggi è la giornata dedicata agli innamorati, all’amore in genere, al romanticismo iconico, ma ha ancora senso parlare di amore in quest’epoca colma di scetticismo, di apatia emotiva e materialismo spinto?

In questo nuovo millennio, parlare di amore non è facile e non lo è per il fatto che la teoria si allontana sempre di più dalla pratica e l’idealismo viene spesso oscurato da una realtà che di amorevole ha davvero ben poco.

Tuttavia, andando indietro negli anni, persino nei secoli, non esiste un solo periodo storico in cui l’essere umano abbia seriamente coltivato questo sentimento a discapito di altri meno onorevoli. L’amore per un altro essere vivente non ha mai prevalso sull’interesse personale, sulle invidie, le violenze, i tradimenti e i rari casi, tramandati dalla storia, in cui è avvenuto il contrario, hanno sempre avuto un sapore più divino che umano e hanno quasi sempre avuto dei risvolti alquanto tragici.

Eppure siamo cresciuti, ci siamo evoluti, abbiamo conquistato persino la Luna e curiosato su Marte, esplorato gli abissi e svelato alcuni misteri sepolti in giungle impenetrabili ma, da un punto di vista prettamente umano, non siamo ancora riusciti a inventare una formula che ci garantisca l’amore e la felicità che ne dovrebbe derivare.

D’altra parte, andando a spulciare le statistiche e i fatti di cronaca giornaliera, ci si rende subito conto da che parte pende l’ago della bilancia. Divorzi, aborti, guerre, violenze… e chi più ne ha, più ne metta. I nostri figli apprendono le arti amatorie su youporn (sarà mica amore, quello!) e le relazioni di coppia si sfaldano al primo alito di vento. Anche il mondo virtuale è parte in causa in questo sfacelo emotivo e se da una parte facilita gli incontri e le conoscenze, dall’altra le rende così effimere da non poter diventare stabili.

Quindi, ha davvero senso parlare di amore nel 2018 e celebrare la festa degli innamorati? Soprattutto se pensiamo che questa festività è diventata, al pari di tante altre, l’icona del consumismo. Ebbene, forse sì, forse è proprio questa l’era in cui le coscienze potrebbero risvegliarsi e tentare di dare, consapevolmente, un nuovo valore al sentimento, una sua dignità e un realismo scevro da tutti quei fronzoli medievali che si sono trascinati fino a noi.

Siamo esseri umani, sì è vero, ci lasciamo tentare facilmente, anche questo è vero, e siamo ipocriti verso gli altri e anche verso noi stessi. Abbiamo perso il senso della misura e lasciamo che quanto ci accade intorno ci scivoli addosso senza provare alcun rimorso e pentimento. Tutto questo è vero. Perché non prenderne atto e partire proprio da questo per cercare di migliorare e tentare la difficile scalata verso degli affetti più sinceri? Poco importa che siano anche duraturi, l’importante è che siano veri.

Forse è meglio essere amati sinceramente per un giorno che in modo approssimativo per degli anni. E si fa fatica, lo sappiamo tutti. In confronto, scalare l’Everest diventa un gioco da ragazzi. Guardatevi intorno e cercate, almeno per un giorno, di volere bene per davvero a chi avete vicino e di capire quali siano le sue reali necessità. Un domani, magari, i giorni potrebbero diventare due e poi tre e poi una settimana, un mese… almeno provateci.

Dunque, Buon San Valentino a tutti e che sia, per ognuno di voi, foriero di una nuova ventata di consapevolezza.

You may also read!

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16 luglio 1945 – Nell’ambito del progetto

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9 luglio 1943 – Forze alleate eseguono

Read More...

La settimana della scomparsa di Jim Morrison per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della scomparsa di Jim Morrison di Paolo Fiorino   2 luglio 1900 – Primo volo,

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

4 × 4 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mobile Sliding Menu

Translate »