Crea sito

Recensione di Maria Lidia Petrulli

Come perla dentro una conchiglia di Luciano Valli

Quel che ho apprezzato di questo romanzo, è l’accuratezza della ricerca storica e gli spaccati di vitaCome perla dentro la conchiglia - Romanzo storicoquotidiana di un tempo ormai passato, e che l’autore riesce a far rivivere nelle sue pagine. Anche la storia in sé è interessante, ma lo stile narrativo dell’autore non le permette di entusiasmare, coinvolgere il lettore, la lettura non dà voglia di proseguire. L’autore ha scelto più di raccontare la storia piuttosto che di farla vivere ai suoi personaggi, col risultato che essi non decollano mai, la loro psicologia, i tormenti, le paure, non risaltano mai, ne risulta invece una lunga, monotona descrizione. Troppi particolari irrilevanti, troppe minuzioserie nelle descrizioni, il lettore ne è soffocato, al punto da non riuscire nemmeno a dare un volto proprio ai personaggi, a metterci del suo. Anche le reazioni emotive dei personaggi sono poco credibili, passaggi troppo rapidi da uno stato all’altro, spesso improvvisi e senza che se ne possa udire il lavoro interiore. Un romanzo a parer mio da rivedere nella forma per dare ai personaggi il ruolo che meritano. Eviterei anche l’abuso sulla passionalità siciliana che spiega tutto e che non è che un luogo comune.

Link all’acquisto – IBS

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

14 + 17 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »