Crea sito

Intervista a Gaia Tamagnini

Intervista a Gaia Tamagnini, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”Il volo della libertà

Racconta la tua esperienza come autore
Ho iniziato a scrivere qualche racconto da quando ero ragazzina un po’ per gioco e un po’ per sfida insieme alla mia ex amica compagna di classe delle medie scambiandoci puntate di racconti su fogli. Poi per ispirazione ho inziato a pubblicare due libri. Ma solo per ispirazione scrivo altrimenti niente! Credo non bisogna forzare la mente per scrivere racconti, viene e basta spontaneamente.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Ispiro prendendo spunti della vita reale e mischiando a quelli di fantasia per renderli più accattivanti.

Parla della trama del tuo libro
Nei locali di una biblioteca situata nel cuore di Firenze si intrecciano storie di delicati sentimenti e di forti emozioni che hanno come protagonisti gli uomini e le donne che vi lavorano. Amicizie che nascono e si rafforzano, piccoli screzi, amori che trovano difficoltà a decollare, segreti di un passato da dimenticare e di un presente difficile da vivere a causa di un grave handicap, drammi personali, una stanza maledetta che nasconde loschi e oscuri traffici e persino un tentato omicidio tra colleghi. La biblioteca diventa così un variegato microcosmo in cui si agitano, nel bene e nel male, tutte le passioni e le dinamiche sociali riscontrabili nella vita di ogni giorno. Un romanzo vivace, dai ritmi incalzanti, sul quale soffia sempre e instancabile la forza dell’Amore e la voglia di “spiccare il volo”.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Un po’ sì ma non sempre. Magari descrivo anche il carattere che vorrei avere ma che non ho. Dipende.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
In genere è narrativa e un po’ thriller.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Non ho progetti particolari per il futuro sullo scrivere. Ma semplicemente la soddisfazione di aver pubblicato un libro in cui ho scritto con il cuore.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Di scrivere con spontaneità e con il cuore senza forzature.

Link all’acquisto – Phasar

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

diciannove + 6 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »