Crea sito

Intervista a Miria Spada

Intervista a Miria Spada, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autore
Scrivo per piacere, di solito di notte, quando c’è silenzio e si sentono soltanto il respiro, i tasti del pc strapazzati dai pensieri e qualche rara auto in lontananza. Scrivo delle esperienze reali di donne che mi hanno onorato delle loro confidenze. Scrivo, soprattutto, per la tazza di miele e aceto che capita di sentire rompersi nello stomaco e che ci porta più vicino a quel qualcosa di profondo, intimo e sensibile che chiamiamo comunemente ‘anima’.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Non mi è mai capitato di incontrare una persona la cui vita sia meno interessante di molti dei libri in vendita. Ogni vita è un romanzo. È la realtà a ispirarmi.

Parla della trama del tuo libro
Sull’amore e sul sesso si sono scritte infinite pagine. Ma cosa sappiamo davvero?

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Racconto storie di altre donne… il mio compito è fare in modo che non ne venga persa nemmeno una lacrima o un sorriso.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Mi piace la realtà dei sentimenti e amo raccontarli.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Ho terminato ‘Uccidi Cenerentola’ e sto lavorando ad una nuova storia di passione e schiavitù.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Di far leggere i propri scritti a persone imparziali che amano leggere di tutto e ascoltare con molta umiltà quello che dicono. Un buon libro si fa leggere d’un fiato. Se non accade ci sono dei difetti da sistemare.

Link all’acquisto – Edizioni Leucotea

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

1 × cinque =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »