Crea sito

Recensione di Nunzio Russo

Il sogno segreto di Zekharia Blum di Claudio Oliva

ilsognosegretAlle volte, dopo la lettura di un libro ti manca qualcosa, forse perché ci si è distratti o perché l’autore è riuscito a conquistare soltanto un pezzetto della tua attenzione. Se invece leggi Il Sogno Segreto di Zekharia Blum, alla fine ti accorgi che ogni sfumatura è perfettamente collocata. Abilità di un autore, finanche maestro nel mostrare valori nei quali il lettore riconosce subito intime aspirazioni, e fino a lasciarsi condurre in un mondo attuale e concreto. Il lavoro, quello vero, costruito grazie all’esempio e al sacrificio del datore e protagonista Zekharia, trova in questo scritto la sua incontestabile verità e ragion d’essere. Dal necessario sudore di quanti operano o vengono a contatto con l’imprenditore, infatti, nasce quella ricchezza generale che è prima fonte di libertà. Anche aldilà della vita.

Mirabili gli eventi che coinvolgono Mykael, il nipote di Zekharia, dopo la morte del nonno. Sembra una favola, ma è grazie a questo sogno che la tradizione si rinnova nel ragazzo e porta ancora buona acqua. La “figura speciale” introdotta nel romanzo con sottile intelligenza seduce, collaborando al desiderio di Zekharia di trasmettere sapienza a chi dopo di lui, mentre protegge e cura personaggi ed eventi conducendo tutti verso un futuro che non si ferma alle passate virtù, guarda avanti come a un luminoso faro cui tendere ben oltre ogni tempesta.

Un romanzo nato per i ragazzi e che coinvolge gli adulti, perché attraverso la sua lettura si realizza la grande speranza di un domani migliore. Un bravo allo scrittore: Claudio Oliva.

Link all’acquisto: Amazon EEE

Related Post

Mobile Sliding Menu

Translate »