Crea sito

Moschini Alessandro

Le corde di Eros

Dove si acquista

Per il pagamento ricaricare
carta postepay 4023 6004 7525 1031
Costo Euro 10,00 + 2,00 di spedizione.
intestata ad Alessandro Moschini
oppure ordinare sul sito
http://www.associazionelunanera.it

Tratto dalla postfazione (di Michela Zanarella)
Vivono d’amore le poesie di Alessandro Moschini racchiuse nel libro “Le corde di Eros”. Fare riferimento ad Eros, il dio dell’amore, simbolo di pura forza ed attrazione, non è una scelta casuale.
Affascina il poeta che parla d’amore e Moschini, quasi come Paul Eluard, sembra voler risorgere dal proprio dolore grazie a questo sentimento potente ed autentico.
Un pregio della poesia di Moschini è la semplicità, lo scorrere limpido e profondo nelle intimità più vere. L’ amore viene tracciato in tutta la sua universalità, partendo da quello materno, passando per quello spirituale fino a giungere a quello carnale e passionale.
“Sei zucchero e sale/sei lotta infinita/…ma sei colori e musica/tra le mie dita” sono alcuni versi estratti da “l’essenza di te”,che ci portano piacevolmente a scorgere un’ attenzione particolare al ritmo. E’ la musicalità delle parole scelte a farsi nota nel pentagramma dell’anima dell’autore. La ricerca del suono, fa parte del percorso artistico di Moschini, che non solo è poeta, ma anche musicista. In una fusione perfetta delle arti, egli sa che l’amore è canto, note e poesia, colori e immagini.

L’Autore

La passione per la poesia nell’anima di Alessandro Moschini nasce nella primavera del 2010. Mosso da motivi personali inizia a scrivere le sue prime poesie su alcuni siti tematici riscuotendo immediatamente i consensi dei lettori. La cosa nata per gioco e per sfogo di vicissitudini personali immnediatamente diventa una cosa seria, una vera passione coltivata ogni giorno in maniera professionale. Durante le sue prime pubblicazioni su Facebook Alessandro conosce ed entra in amicizia con la scrittrice venezuelana Victoria De Stefano che affascinata dalle sue poesie si offre di tradurgliele in spagnolo. Iniziano i primi riconoscimenti prima al premio mensile “Il Golfo”, concorso online gestito dal portale Poesiaedintorni in collaborazione con il quotidiano “Il Golfo” di Ischia dove dal momento dell’iscrizione gli scritti di Alessandro sono sempre tra i primi 20 finalisti, conquistando il secondo posto nell’edizione di Febbraio 2011 con la poesia “Il dono”, poi con la conquista del titolo di poesia del giorno che conquista 11 volte in 2 mesi sul sito Altramusa. Nel frattempo il 5 Novembre 2010 esce la sua prima silloge di poesie erotiche/d’amore dal titolo “Le corde di Eros”. Con l’uscita del libro iniziano le presentazioni a tappeto in tutta la Toscana e nel Lazio, grazie anche all’amicizia e collaborazione stretta con la poetessa padovana ma residente a Roma Michela Zanarella ed il marito Giuseppe Lorin che sfocia nella partecipazione nel ruolo di bassista, direttore della parte musicale del recital di poesie “Michela Zanarella in recital” al teatro Argot Studio di Roma il 9 marzo 2011 con la partecipazione straordinaria di Elisabetta di Palo e varie attrici gravitanti nei circuiti Rai e Mediaset. E’ dello stesso periodo la partecipazione in alcune sillogi poetiche di artisti vari tra cui “Grappoli di vite” edita da Rosso Venexiano nella quale il poeta toscano è presente con 3 liriche. Il 2011 è l’anno della consacrazione. Alessandro giunge secondo a Milano al premio nazionale Poetika di Onirica Edizioni, riceve una menzione d’onore per la poesia “Fermo immagine” al concorso nazionale “Sotto il cielo di Luglio” di Aprilia (LT) e partecipa a “Poesia e musica tra terra e mare”, evento poetico di lettura sulla spiaggia tenutosi il 3 settembre a Torvajanica (RM). Ma il riconoscimento su larga scala a livello nazionale arriva soprattutto dalla vittoria al premio “Il Federiciano” indetto da Aletti Editore dove vince su 1700 partecipanti. La vittoria gli vale una Stele nel centro di Rocca Imperiale (RC), sede del concorso, e pubblicità su larga scala sui maggiori quotidiani toscani e web magazine nazionali con l’intervento di Rai 3 Calabria e varie tv locali calabresi. La sua stele è presente nel centro della città insieme a quella di Mario Luzi ed altri importanti poeti italiani. Sempre sul finire del 2011 fonda insieme agli amici Carmine Valendino, Roberta Borgianni e Gloria Vettori l’Associazione Culturale LunaNera che cura anche servizi editoriali. Tramite l’associazione ristampa il libro “Le corde di Eros” e partecipa alla silloge di poesie con autori vari “Coro” presentata a Masate (Mi) il 17 settembre dove Alessandro è sul palco in qualità di membro fondatore e conduttore della manifestazione insieme a Carmine Valendino e Roberta Borgianni. L’appuntamento si ripeterà il 6 Aprile al Teatro Argot Studio di Roma Trastevere ma questa volta per motivi di lavoro Alessandro non può essere presente. Al momento Alessandro sta lavorando alla pubblicazione del suo secondo libro in uscita probabilmente in estate.

“Le corde di Eros” – Edizioni LunaNera –
codice ISBN 978-88-906702-1-3
Costo Euro 10,00 + 2,00 di spedizione.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

16 + nove =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »