Crea sito

Lorin Giuseppe

damonteverdeDa Monteverde al mare

Link all’acquisto

Twins-store

Sinossi

“Da Monteverde al mare” di Giuseppe Lorin, con prefazione di Jonathan Doria Pamphilj. Il libro di 244 pagine edito dalla David & Matthaus Edizioni Letterarie, tratta, con dovizia di particolari, di luoghi, monumenti, strade, personaggi, eventi, targhe, abitazioni, leggende, posti ancora esistenti o scomparsi o da riscoprire, del valore culturale e artistico di un’area storica di Roma. La storia della zona del XVI Municipio, fino a che non verrà cambiata la numerazione in XII Municipio, nel quartiere gianicolense in un giro turistico con un abbraccio alle zone limitrofe… ed una fuga verso il mare. Giuseppe Lorin, l’autore del libro, è alla sua seconda pubblicazione dopo l’apprezzato e tanto atteso “Manuale di Dizione” con prefazione di Corrado Calabrò e contributi di Dacia Maraini; consultabile ora nelle biblioteche statali di settore o direttamente dall’autore stesso. “Da Monteverde al mare” non è una guida turistica, ma la testimonianza e l’orgoglio di chi vive sulla sponda destra del Tevere, in un’altura denominata Monteverde ancora accarezzata dal ponentino e che non rientra nei sette colli della Roma degli imperatori, ma che è stata da questi osservata e ammirata dai loro palazzi sul colle Palatino, come eventuale sede di una loro tranquillità di vita, lontano dalle tensioni del governare la res publica.
Monteverde incarna la zona intellettuale, artistico, bohémien racchiusa nella sua bellezza discreta di Roma ed è per questo motivo che l’autore, Giuseppe Lorin, è orgoglioso di presentarla a chi non conosce i suoi più reconditi “segreti”. Il libro si pregia di racchiudere alcune poesie di Michela Zanarella dedicate a Monteverde, dove lei risiede. È un descrivere minuziosamente i luoghi, gli eventi storici, i personaggi e le loro abitazioni che hanno decretato nei secoli il valore culturale-artistico di Monteverde, così vicino alla Storia

Biografia

Vive e lavora a Roma, collabora con varie testate on web e cartacee. Negli anni ’80 frequenta gli incontri di giornalismo di Montanelli e Biagi. È giornalista per Free Lance International Press. Alcuni suoi testi teatrali sono stati rappresentati e premiati, come: Scartafaccio, liturgie pasoliniane con Paolo Lorimer, Tiziana Bergamaschi, Silvio Parrello (er pecetto); Risveglio di primavera in poesia; Michela Zanarella in recital con Matteo Tosi, Chiara Pavoni, Marco Palvetti. Dal 2003 è membro di giuria di premi di poesia e narrativa. Ha pubblicato saggi su Vito Pandolfi, Marilyn Monroe, Isabella Morra aggiudicandosi targhe d’argento.

Formato Libro: Cartaceo
Editore: David and Matthaus Edizioni Letterarie
ISBN: 978-88-98410-14-9
Pagine: 242
Prezzo: € 19,90

 

 

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

1 + 3 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »