Crea sito

Recensione di Katia Belloni

Consumando i giorni con sguardi diversi di Andrea Leonelli

 

Le liriche del poeta Leonelli sono segnate da un fluido ritmico calare del vento in cui “tutto finisce e l’incantesimo si copertina con logo e titolo3rompe”, con assonanze di rimpianti per cose non vissute e vite non condotte con ragione e saggezza.

Ci fanno assaporare l’amore per l’esistenza e l’amarezza di non averla gustata in pienezza in ogni suo attimo fugace e preziosissimo. Il poeta ripropone il tema amoroso con le sue passioni, ribadisce continuamente delle soffici immagini di carezze, in cui “le impronte sono strisce  di memoria” che l’alba prende nel suo splendore e poi irradia nella brezza a tutta la terra, comunicando un sentimento vissuto nella sofferenza e nella comunione.

 

KATIA BELLONI

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

tredici − sette =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »