Crea sito

Aperti ermetismi

aperti-ermetismi-blog

Aperti ermetismi di Andrea Leonelli

Link all’acquisto

Amazon

Sinossi

Le parole “aperti” ed “ermetismi” si legano tra loro come se fossero una sorta di strano ossimoro: gli “ermetismi”, ovvero le cose che sono chiuse, nascoste e volutamente velate, sono invece, nell’aggettivo “aperti”, lì, visibili, afferrabili, comprensibili.
Qualcosa che è per definizione chiuso si dà nell’apertura e nel farlo si rende condivisibile. L’apertura infatti non è mai solo un mostrarsi puramente gnoseologico, un rendere cono-scibili le cose nascoste, ma è piuttosto un reale tendere all’altro in una dimensione di partecipazione e di comunione. Di pura compassione nel senso di “patire insieme”.
Senza voler necessariamente rintracciare nel termine “ermetismi” rimandi alla massiccia tradizione italiana di un certo modo di far poesia, Andrea Leonelli sceglie di compiere un viaggio all’interno dei propri, personali, individuali “ermetismi” nel tentativo di renderli “aperti” soprattutto a sé stesso più che al lettore.
Il poema che Leonelli costruisce è soprattutto un lungo monologo in cui il principale fruitore è Leonelli stesso, o forse i molti suoi sé che lo animano, un soliloquio verso una nuova dimensione di scoperta e di esistenza.
Tutto prende vita dal non riconoscersi, dal non comprendersi più (e da qui ecco gli “ermetismi”)

Formato: Ebook
Lunghezza stampa: 88
Editore: Edizioni Esordienti E-book (2 novembre 2016)
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-6690-337-6

Related Post

Mobile Sliding Menu

Translate »