Crea sito

Katsantonis Georgios

critica teatraleCritica teatrale: Codici di lettura scenica: Aspetti specifici della critica teatrale

Link all’acquisto

Amazon

Trama

Ogni nuova sperimentazione teatrale richiede i suoi giudizi. E si capisce come i giudizi siano sempre parziali, perché gli orizzonti storico teatrali cambiano, e negli orizzonti storico teatrali cambiano gli stessi critici. La stessa sociologia della ricezione ha, infatti, qualcosa da dirci, e dobbiamo tenerne conto. La critica è interessata alla forza conoscitiva delle opere. E per questo non può fare a meno dei criteri di valore. Essa è innanzitutto valutativa. Il libro approfondisce sul ruolo della critica come codice di lettura scenica, l’ approccio teorico e semiologico del testo e della rappresentazione, il ruolo del critico: traduttore e interprete di una rete complessa. Come cambia la ricezione del fenomeno teatrale nel tempo con lo sviluppo della semiotica, lo strutturalismo praghese, i 13 punti di Kowzan nonché come si scrive una recensione motivata ed argomentata. Cosi proviamo a capire cosa si intende per critica teatrale, oggi, discutendo con alcuni tra i critici Italiani più attivi nel panorama contemporaneo italiano: Giulio Baffi (Presidente dell’Associazione Nazionale dei Critici Italiani di Teatro), Mario Bianchi (EOLO rivista online di Teatro Ragazzi), Rossella Menna, Roberto Rinaldi (Rumor(s)cena.com) e Oliviero Ponte Di Pino (Fondatore e amministratore di ATEATRO).

Biografia

Georgios Katsantonis, teatrologo greco, ricercatore nelle discipline della storia del teatro e delloGeorgios Katsantonis spettacolo, si e’ laureato con ”Ottimo” in Studi Teatrali presso l’Università degli Studi di Patrasso (Grecia). Dopo la laurea, ha conseguito il master di secondo livello in Letteratura, Scrittura e Critica teatrale presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con voto 110/110 e lode. La sua tesi in Letteratura teatrale italiana e’ diventata un libro: «Le opere di Eduardo De Filippo sul palcoscenico greco», uscito nel 2013 con l’intenzione di divulgare e rendere familiare al piu’ vasto pubblico la fortuna di Eduardo in Grecia. Ha presentato il suo volume che ottenne un’ importante riscontro in Italia all’interno delle diverse iniziative culturali in occasione dei trent’ anni dalla scomparsa di Eduardo De Filippo. Ha collaborato, con un contributo sulla critica teatrale, al volume collettivo Testimonianze, Ricerca, Azioni,! a cura di Tafuri e Beronio (Akropolis Libri – Le mani, 2014). Il 24 ottobre 2014 ha partecipato con successo in qualità di ricercatore nel convegno internazionale «Eduardo De Filippo e il Teatro del mondo» tenutosi presso la Federico II di Napoli, curato dal professore Pasquale Sabbatino. Il suo intervento «Eduardo in Grecia, Una storia della ricezione inedita» sarà pubblicato negli atti del Convegno dalle Edizioni Scientifiche Italiane. Katsantonis è stato traduttore in greco della versione teatrale di Gomorra, scritta da Roberto Saviano e da Mario Gelardi.

Profilo Facebook

Formato Libro: Cartaceo
Casa Editrice: Edizioni Accademiche Italiane
ISBN: 978-3-639-48498-4
Numero Pagine: 56
Prezzo: 29,94

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

2 × cinque =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »