Crea sito

Intervista a Sebastiano Impalà

48b29-581077_519637761418972_1452954332_nIntervista a Sebastiano Impalà, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autore
Sono autore da ragazzo, nel senso che scrivo da circa quarant’anni. In precedenza e, prima dell’avvento del web e dei relativi social, era assai arduo poter pubblicare qualcosa se non a pagamento.Attraverso facebook ed il mondo dello scrittore, ho conosciuto diversi autori eccellenti, ho partecipato a dei contest e sono stato notato da Elisabetta Bagli che mi è introdotto nella mia attuale casa editrice.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere

Mi ispira tutto ciò che vedo, che sento, che tocco anche con mano.Mi ispira il mondo in tutta la sua meravigliosa diversità.Non amo scrivere di cose che possono essere facilmente catalogabili.

Parla della trama del tuo libro
Il mio è una silloge poetica, dove ho tracciato segni profondi della mia esistenza in un lasso di tempo ventennale. Si parla d’amore, di donne, di profumi ed afrori tipici siciliani, di sofferenze e di gioie e d’immagini catturate durante i miei viaggi.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Il mio carattere viene specchiato totalmente nei miei personaggi soprattutto nell’ambito poetico. Ho sempre vissuto la vita in prima persona, sempre a viso aperto e, di conseguenza, ciò che scrivo e propongo sono io col mio vissuto.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Sono fondamentalmente un poeta, ma spazio tranquillamente nel campo della narrativa, nella stesura di piccoli saggi nonchè nella formulazione di aforismi. Qualche volta scrivo anche in inglese che considero la mia seconda lingua.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
di scrivere ancora dei libri di poesia e non solo. Mi piace molto addentrarmi nell’ambito della narrativa, cercando spunti dalla quotidianità.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
di perseverare nella propria convinzione, solo se è conscio di apportare qualche novità nel campo della letteratura.

 

Related Post

2 commentsOn Intervista a Sebastiano Impalà

Leave a reply:

Your email address will not be published.

18 + 10 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »