Crea sito

Intervista a Gloria Angeline Dawn

Intervista a Gloria Angeline Dawn, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”DEVA

Racconta la tua esperienza come autore
E’ davvero difficile definirmi autore per me. Preferisco definirmi una sognatrice che ha messo nero su bianco un racconto. Ero in balia della separazione tra me e mio marito in quel periodo e come molte donne avevo voglia di cambiamenti ma poiché ancora non ero pronta ad affrontarli materialmente, ho creato un mondo tutto mio nel quale raccontare una storia che abbia emozioni profonde e sentimenti che cambiano la vita. E a me l’ha cambiata. Scrivevo di notte con la musica nelle orecchie giorno dopo giorno si delineavano i caratteri dei personaggi e la loro storia, gli parlavo, in macchina, mentre andavo al lavoro. Anche dopo negli anni, quando per cause di forza maggiore ho dovuto mettere in pausa il libro parecchie volte, durante i miei viaggi all’estero, carpivo e raccoglievo pezzi di vite e di luoghi che finivano nel mio racconto. E’ stato liberatorio emozionante e una vera e propria trasformazione.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
I sogni, tutto quello che in questa vita non si può essere. Tutto quello che vorrei cambiare. Mi ispira il fatto di poter regalare un sogno, di lasciare un lettore con il cuore gonfio alla fine.

Parla della trama del tuo libro
E’ davvero difficile, perché è molto intricata e complessa ma posso dire questo: C’è una ragazza che vive una vita che non le piace e se la fa andare bene. La sua migliore amica la “scaraventa” letteralmente in un mondo pazzesco in cui è ancora costretta a subire gli eventi. Tranne che per un dettaglio, Rayan il suo spirito affine, e per lui dovrà lottare e trasformarsi nella forte e determinata donna che diventa. Ci sono leggende e anime antiche che faranno da sfondo a questo amore di altri tempi.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Beh, nel libro ci sono la mia migliore amica, il mio cane, la me stessa che avrei voluto essere nel momento in cui scrissi il libro. C’è il famoso principe azzurro che però è un misto tra un cavaliere e un teenager. Ci sono tutte le persone che hanno avuto forte impatto della mia vita, però assolutamente si, Tayla nella sua testardaggine e dolore è assolutamente me stessa.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Amo il romanticismo, in ogni forma. Ma non quello dolciastro degli Harmony, mi piace che sia combattuto, vissuto, voluto e profondo. Prediligo le leggende perché danno senso al presente con il loro perseverare nei secoli, vere o no ancora ne parliamo in fin dei conti. Il pizzico di Fantasy ci fa volare in luoghi mistici che ci permettono di fuggire dalla vita di tutit i giorni

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Scrivere, scrivere scrivere

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Di non mollare, di scrivere ciò che sente e di non complicarsi la vita con cose troppo pensate e macchinate… Che butti di getto quello che gli viene e piano piano la storia si formerà da sola… che ci vogliano settimane o anni.

Link all’acquisto – Amazon

Related Post

Mobile Sliding Menu

Translate »