Crea sito

Recensione di Chiara Curione

Eroi del nulla  di Paolo Fiorino. Recensione di Chiara Curione

1

Eroi del nulla è un romanzo che ci racconta della battaglia nel deserto di Bir El Gobi, nel 1941, dove gli italiani sono costretti ad affrontare le forze britanniche: un nemico ben armato che difficilmente potranno fermare.

I bersaglieri e i giovani volontari inviati in Africa sono inconsapevolmente calati in una realtà atroce fatta di sabbia, sete, armi inadeguate, e costretti a ingegnarsi per combattere. Ecco il volto degli eroi che mostrano la loro tenacia e che difendono la loro posizione in un incrocio strategico, dove, tentando il tutto per tutto con astuzia e forza di volontà, riescono miracolosamente a fermare il nemico.

Ci s’immerge nella lettura di questo testo partecipando alle vicende umane del protagonista, Franco, un uomo legato alla famiglia ma che non si tira indietro quando deve difendere la patria. Lui e gli altri personaggi che si incontrano al fronte, in particolare un giovane volontario fascista, provengono da realtà diverse, hanno idee politiche diverse, ma si trovano uniti ad affrontare un evento terribile. Sono costretti a vincere la stanchezza e la paura che si provano in trincea in quella situazione estrema, combattendo in mezzo al niente per una causa già persa.

Eroi del nulla è un libro che testimonia come erano gli italiani negli anni della seconda guerra mondiale, protagonisti di gesti di grande eroismo pur conservando quella semplicità di persone legate alla famiglia e a valori importanti. Un testo senza retorica sul fascismo e antifascismo, che mostra solo i sentimenti autentici di quegli italiani uniti nella volontà di difendere la patria.

Da apprezzare la ricerca storica scrupolosa con cui vengono descritti gli avvenimenti. I personaggi sono ben delineati, con un’ottima ricostruzione dell’ambientazione e dei luoghi tanto da rendere l’atmosfera reale al lettore che si immedesima facilmente nella storia.

Un bel romanzo che consiglio vivamente di leggere.

Link all’acquisto: AmazonEEE

Related Post

Mobile Sliding Menu

Translate »