Crea sito

Ferretti Luisa

La rosa dei sensi

Recensione presente

Dove si acquista

www.edizioniesordienti.com

La Luna è l’elemento portante nella poesia fin dalla notte dei tempi. È stata, è e sarà, la musa ispiratrice di tanti poeti. L’elemento Lunare è per eccellenza il simbolo della permeabilità con il tutto, con il collettivo, è il Sentire a livello inconscio che può venire fuori o rimanere rimosso. È la Signora della notte, è quel sentimento che vive in noi a briglie sciolte perché è pura irrazionalità; è il buio che fa esprimere la voce del silenzio che parla direttamente al cuore di chi è capace di ascoltare; è, quella sensibilità, che ci permetterà poi di entrare in contatto con i sentimenti… ed esprimerli. La Rosa dei Sensi è poesia nella poesia perché le sue liriche sono piene d’amore per il tutto, si riesce a percepire la sensibilità che dona la presenza della Luna quando la notte inizia il suo lavoro di musa ispiratrice. Essa porta sempre con sé la chiave d’oro che apre i cuori dei cantori dell’amore, e s’inebria estasiata delle scie luminose che formano le miriadi di rime che fluiscono come un fiume in piena. Luisa Ferretti vive molto questo elemento lunare che le dà una grande energia poetica. La creatività la esprime donando vita a magiche poesie cariche di sentimento e atmosfera, che sicuramente saranno in grado di sconfiggere il tempo. I suoi versi si esprimono attraverso l’elemento dell’onirico e descrivono con estrema lucidità paesaggi e personaggi che vivono in un mondo irreale. La sua è una poesia molto vera e descrittiva, piena d’armonia e non parsimoniosa di parole, che rifugge decisa da una realtà contaminata dal tarlo dell’egoismo. La Ferretti riesce a far molto bene questa trasmutazione alchemica, tra realtà e fantasia, donandoci una prosa di classe e facendo notare la potenza che è insita nella poesia, in grado di oltrepassare le barriere. La Rosa dei Sensi è una carrellata di sentimenti, che si donano alla vita prendendo a prestito l’energia d’immagini di sogno che vagano da sempre nello spazio senza tempo dove nulla li potrà mai scalfire.
a cura di Cesarina Deli

L’Autore

Luisa Ferretti è nata nel 1978 ad Ancona. Ha pubblicato i romanzi Amore fra le rovine, Il filo di Arianna e L’infinita ombra del vero; e le raccolte di poesie La rosa dei sensi, Inedito assoluto e Nostalgie funambole. È stata premiata in importanti concorsi letterari e inserita in svariate antologie tra le quali  2001 Petali di rosa (Il lavoro editoriale) Kermesse (a cura di Aldo Nove, Raul Montanari, Andrea G. Pinketts e Tiziano Scarpa), Concepts Arte e Eros e Amore (editi da Arpanet). Nel 2004 ha vinto il primo premio di poesia del “Concorso Nazionale Riviera Adriatica”.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

diciotto + quattordici =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »