Crea sito

Intervista a Maurizio Foddai

Intervista a Maurizio Foddai, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autoreuntestimonepericoloso
Scrivo da molti anni. Dopo molti tentativi infruttuosi con altre opere presso editori di tutti i tipi (non ho mai preso in considerazione quelli a pagamento), sono riuscito, con questo romanzo, a pubblicare con Libromania. Nel frattempo, un altro romanzo è arrivato fra i primi dieci classificati al torneo letterario IoScrittore e uscirà a breve in e-book.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Il mio modo di scrivere si ispira in parte agli altri scrittori che prediligo, in parte a un modo di esprimere i pensieri che è solo mio.

Parla della trama del tuo libro
Il mio libro racconta l’inquietudine di un uomo comune, il quale, scontento della propria esistenza e desideroso di cambiare vita, decide all’improvviso di gettarsi incontro agli eventi, come un surfista alla ricerca dell’onda perfetta. Approfitta di un’occasione imprevedibile, va a vivere in un’altra città e assume addirittura l’identità di un’altra persona. Ben presto però si accorge che il passato di quell’altro è oscuro e inquietante. Inevitabilmente l’identità rubata pretende il suo tributo. Ma è anche la storia di un libro. Un libro dettato dalla disperazione, che influisce in modo determinante sul destino di tutti quelli che ne sono coinvolti.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Sì, certamente. C’è sempre una sorta di transfert dentro i miei personaggi, anche se cerco di giocare con loro e di mantenere un certo distacco. Dopo i primi capitoli, i personaggi incominciano a vivere di vita propria. Direi che sono loro a determinare lo svolgimento della storia.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Non prediligo un genere specifico, anche se i miei romanzi potrebbero appartenere alla famiglia dei thriller e dei noir, per quanto atipici. Mi piacciono le storie intricate, nelle quali i personaggi si trovano coinvolti in vicende complesse e pericolose, anche al di là della loro volontà.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Continuerò a scrivere. Ho molte idee e poco tempo. Mi piacerebbe riuscire a ritagliarmi un posticino nel grande oceano della narrativa. Una piccola locanda nella quale si va per sentirsi raccontare qualche storia insolita e particolare.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Crederci fino alla fine e non mollare mai, a patto, però, di mettersi sempre in discussione con grande umiltà, riconoscendo i propri limiti e lavorando sodo per migliorarli.

Link per l’acquisto: Amazon

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

15 − tredici =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »