Crea sito

Recensione di Andrea Leonelli

Un libro moderno, fresco e veloce. Veloce come il mondo di internet su cui il cavaliere bianco si muove.
Ma chi è questo misterioso personaggio?
Questo hacker capace di infiltrarsi oltre i firewalls della sezione informatica della Polizia Postale per dare indizi ben nascosti e celati in modifiche minime eseguite sui file di sistema del computer del direttore stesso della sezione.
E soprattutto, perché? Qual’è lo scopo di questa misteriosa collaborazione?
Anche se alcuni agenti della sezione lo stanno apprezzando e “mitizzandolo” quasi per le sue capacità che permettono agli informatici di risolvere casi intricati guadagnandosi poi l’apprezzamento dei colleghi “operativi”, la cosa resta comunque sospetta, questo misterioso informatore così capace misterioso, lo farà per pura bontà d’animo?

Libro decisamente e scritto, scorrevole e appassionante, porta il lettore a seguire assieme agli agenti della Postale e assieme al cavaliere bianco durante lo svogliemento di questa trama complessa e non lineare, ma capace di avvincere e appassionare, addirittura a tratti capace di tenere col fiato sospeso.
Un libro agile e veloce che si legge facilmente e soddisfa.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

10 + tredici =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »