Crea sito

Intervista a Stefano Falotico

Intervista a Stefano Falotico, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autore
Ebbene, questo è il mio quarto capitolo delle funamboliche avventure di Clint e della sua congrega. Vi chiedo di cercare gli altri titoli, ve ne stupirete e lascerete travolgere. Le atmosfere sono torpide, cupe, oserei dire sinuose e labirintiche e ancora una volta esploro la parte oscura delle nostre anime tempestose e coraggiose, entrando sottopelle nella vivida, craterica immaginazione al(a)ta. A me alleata.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Le circostanze, il modo di essere estemporaneo, la mia umorale peculiarità di essere originale, lo ammetto orgogliosamente. Il tempo nelle sue striature fosche e poi arcobaleniche mi illumina dentro e mi sospinge a creare sempre nuove esperienze, che trascrivo nero su bianco alla ricerca degli attimi emozionali e spero emozionanti.

Parla della trama del tuo libro
Dopo una dura, apocalittica evasione da Alcatraz, dopo la prigionia parigina nel manicomio torturante, dopo la peripezia a San Pietroburgo, stavolta i miei amici, capeggiati da Clint indomito condottiero, nella capitale londinese vengono accusati di un crimine efferato e brutalmente macchiati da questa colpa ingiusta. Riusciranno a scagionarsi e soprattutto a fuggire da un incubo letale? Lo scoprirete anche (tra)sognando, perché il libro è materia pulsante onirica e crepuscolare come le albe chete e tormentate.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Clint sono io, e anche Eastwood.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Prediligo, come detto più volte, il noir, ma ho anche scritto Il commediante, altro mio libro che vi consiglio davvero, quindi cambio sempre genere. Perlomeno tento ciò. Attenti!

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Altre avventure di Clint, stavolta a Berlino.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Di osare, sempre. E non limitarsi, di arrabbiarsi e rallegrarsi, dunque vivere nei suoi libri. Da uomo libero.

Link all’acquistoYoucanprint

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

diciassette + sei =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »