Crea sito

De Bello Parthico

De Bello Parthico

Recensione presente

Dove si acquista

www.deastore.com

Roma. Anno 44 avanti Cristo, mese di marzo.
Proveniente dalle nebbie di un futuro lontanissimo e sconosciuto in cui la scienza ha raggiunto vertici inimmaginabili, ma insanguinato da una guerra cruenta, appare nell’Urbe un misterioso personaggio. E’ un viaggiatore del tempo dotato di straordinari poteri. Nessuno saprà mai qual è la sua vera identità, si fa chiamare Sesto Mercurio e con questo nome verrà ricordato negli annali dell’Impero. Ha una sola missione da compiere: salvare Caio Giulio Cesare dall’imminente attentato delle idi di marzo. Riuscirà nell’intento, ma le conseguenze di questo atto, porteranno a esiti del tutto imprevedibili. Imprigionato per sempre in un tempo non suo, Sesto Mercurio si troverà coinvolto in una nuova e sanguinosa guerra civile e dovrà lottare per salvare la sua stessa vita. La caccia ai congiurati superstiti, scatenata da un Cesare ormai dimentico della sua proverbiale clemenza, porterà le flotte e gli eserciti delle opposte fazioni ad affrontarsi in cruente battaglie; tutto questo mentre la provincia di Siria viene invasa da un terribile nemico. Le sue città sono cinte d’assedio e popolazioni intere vengono sterminate. Lealtà a Roma e tradimento si affrontano a duello, fino a portare l’anziano e saggio governatore di Antiochia, Lucio Decidio Saxa, all’estremo sacrificio di sé. L’uomo proveniente dal futuro dovrà imparare a destreggiarsi in un mondo per lui assolutamente alieno e adattarsi a combattere come un antico romano. In un crescendo di colpi di scena e rocambolesche avventure, Mercurio conoscerà l’amore, l’amicizia, l’odio e la falsità di cui tutti gli uomini e le donne sono capaci, indipendentemente dall’epoca in cui vivono. Tutto questo mentre le possenti Legioni di Roma muovono verso l’Eufrate, all’assalto dell’Impero Persiano dominato dai Parti e dal suo Re dei Re, l’Arsacide Fraate IV, detto il Crudele. Non sarà così facile vincere. Dalle remote terre al confine con l’Indo, emerge la straordinaria figura dell’eroe persiano ribelle, il principe Akmar, satrapo del Sistan, figlio di Rostam Surena, vincitore di Crasso.
L’Autore
Maurizio Donte nasce a Imperia nel 1962 da antica famiglia di origine fiamminga, residente a Porto Maurizio dal 1600. Ha conseguito l’attestato del corso biennale di Tecnico di Laboratorio Biomedico ma, nonostante abbia compiuto studi scientifici, da sempre i suoi insegnanti di Lettere, notando l’attitudine e la propensione verso le materie da loro insegnate, lo hanno stimolato a coltivare questi interessi.
SBN: 978-88-97362-67-8

Formato 17×24 – 572 pagine
Prezzo: Euro 20,00 meno sconto 15% = Euro 17,00 – Spese di spedizione comprese
Ebook – Euro 5,00 – Standard ePub – PDF – Mobi
Genere – Narrativa – Storico

Leave a reply:

Your email address will not be published.

19 − dieci =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »