Crea sito

Intervista a Federico T. De Nardi

Intervista a Federico T. De Nardi, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autore
Ho iniziato a scrivere a otto anni insieme a mia sorella, a Parigi, nella soffitta di mia nonna che leggeva tantissimo, ma noi eravamo arrabbiati perché non aveva libri che ci piacessero. Io ho continuato, mia sorella no.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Evadere dalla realtà.

Parla della trama del tuo libro
Il romanzo racconta di una bionda bellissima e pericolosa, Anastasija Kalashnikova che si trova a Chicago per lavoro, un lavoro che sa fare molto bene. Ha studiato la città, ne conosce i dettagli, ogni minimo particolare, tutti gli incroci, potrebbe disegnarne a memoria una mappa. Anastasija, in arte Betty Suicide, è una spia a cui hanno dato una missione: recuperare una pendrive che contiene una formula, un’invenzione protetta da Segreto di Stato. Lei sa cosa fare, cosa dire, come muoversi. Chi cercare. Si tratta di Costas Crowley, uno stimato scienziato americano che non immagina di essere solo una pedina in un gioco più grande di lui quando Anastasija, fingendo di chiamarsi Irina Filipovna, lo adesca e, dopo mesi di amore e passione, lo convince a rubare la formula dal laboratorio in cui lavora.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Miei e delle donne che ho conosciuto in vita mia, tutte tipe piuttosto toste e intelligenti e nello stesso tempo sensibili e femminili.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Preferisco tutti i generi legati a un forte uso dell’immaginazione: Horror, Fantascienza, Noir, Giallo, spionaggio, Crime. Non mi piace molto quella che oggi viene chiamata autofiction, tranne quella di Alessandro Piperno.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Continuare a scrivere.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Non me la sento di dare consigli; uno che ci ha messo quasi venticinque anni di tentativi falliti prima di vedersi pubblicato un romanzo che consigli può dare? Sperò che gli altri ci mettano meno tempo del quasi ergastolo che ho scontato io.

Link all’acquisto – Amazon

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

diciotto − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mobile Sliding Menu

Translate »