Crea sito

Un’altra estate

COVER8Un’altra estate

link all’acquisto

www.ebook.it

SINOSSI

Il romanzo copre un arco di dieci anni, dal 1961 al 1970, raccontando attraverso i due protagonisti lo spopolamento della campagna, la fine della civiltà contadina, l’emigrazione, l’inurbamento di massa nelle città industriali degli anni 60. Si narrano, a capitoli alterni non privi di una leggera ironia, le storie di un ragazzo e di una ragazza, entrambi figli di contadini, uno nato al Nord, in una cascina nelle Langhe in Piemonte, l’altra in Sicilia in un feudo ai piedi delle Madonie. La fine della loro infanzia è traumatica. Il ragazzo perde prima l’amato nonno che muore nel suo letto tra le memorie  del suo passato, poi il padre per un incidente di lavoro in campagna; i suoi ingenui sogni di far progredire l’attività agricola vanno in frantumi.  La ragazza, invece, subisce a meno di dodici anni le attenzioni di un cugino poco più grande che le ruba la verginità; in seguito anche la sua famiglia è travolta da un grave fatto di sangue, causato da interessi mafiosi che uno zio pretende di vendicare con un omicidio. Sia il ragazzo che la ragazza, con modalità diverse, dovranno abbandonare la loro terra e trasferirsi a Torino. Sono destinati a incontrarsi quando saranno ventenni: lei, cameriera in un bar innamorata di Mick Jagger; lui, alle prese con la realtà politica della fabbrica e il suo spaesamento.  Dovranno con difficoltà riuscire a conciliare i mutamenti storici e sociali in atto con le loro culture contadine e familiari di provenienza. Il romanzo si chiude lasciando in sospeso l’interrogativo se i due riusciranno farcela.

Editore: Edizioni Esordienti Ebook

ISBN: 9788866901594

Prezzo: € 3,99

Formato: e-book e cartaceo

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

uno × 1 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »