Crea sito

Cara Massimiliano

9

Recensione presente

Dove si acquista

http://eshop.sangeledizioni.com

Sardegna, oggi. Notte di pioggia da tregenda. 5 strani passeggeri si ritrovano sul 9, un vecchissimo treno che porta a Terlì. O meglio, così tutti aspettano, perchè come dice l’inquietante controllore, il 9 si ferma “ovunque ci siamo persone da portare via” . Disperato, viscerale, lirico nella sua durezza. Simile a quella terra di Sardegna e glaciale quando il Gennargentu in un inverno perpetuo.

Un giallo? Si. Un Noir? Si. Un romanzo d’amore? Anche. Paranormale? Si. Sogni? Anche.
Un treno, una stazione morta, passeggeri che si conoscono, un viaggio verso un luogo dove tutti siamo diretti, in modi diversi.

Katia correva. Era in fuga, in fuga sotto quell’improvviso e stupido temporale che si stava abbattendo sul paese. La temperatura era calata di colpo e poi qualcosa che assomigliava al Diluvio Universale. Il cielo era un manto nero e denso che copriva la volta celeste. Si era passati di colpo da un bel pomeriggio pri-maverile a una serata di tenebra invernale.
Era in un ritardo pazzesco, sentiva freddo e aveva i brividi. E poi era inquieta, come preda di una sensazione fugace, che arrivava da lontano, dal profondo mutare del sé.

Autore: Massimiliano Cara

Codice ISBN: 9788897040675

Pagine: 156

Costo: 12,00

Genere: Giallo/Noir

Editore: Sangel Edizioni

Leave a reply:

Your email address will not be published.

18 + 18 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »