Crea sito

Recensione di Oliviero Angelo Fuina

Trame oscure di Alessandro Cirillo, recensione di Oliviero Angelo Fuina

Ho letto l’E-Book di “Trame oscure” quasi tutto di un fiato anche se spesso ho dovuto cercarlo perché ne ero rimasto senza per l’incalzare adrenalinico di molte scene. Ho saputo solo al termine della lettura che questo romanzo era il terzo di una quadrilogia di Cirillo con sempre tra i protagonisti l’agente dei servizi segreti Nicholas Caruso e il suo amico carabiniere Ruben Monteleone ma questo non ha scalfito il piacere di una lettura godibilissima fine a sé stessa, esaustiva in ogni aspetto della trama. Empaticamente indovinato anche un terzo protagonista di questo romanzo, l’ex capotreno Achille Mandelli.
La storia tratta di intrecci e collusioni tra politica e malavita organizzata, ai più alti livelli; c’è una valigetta di documenti scottanti che possono far crollare questo sistema così indegno e ci sono i nostri eroi moderni a difenderla dai poteri politici e dalla malavita organizzata che la vorrebbero distruggere e sono intenzionati a farlo con ogni mezzo possibile. Il tutto in una lotta contro il tempo e contro tutto e tutti in un susseguirsi di azioni quasi cinematografiche che la capacissima penna dell’autore ha saputo regalarci senza sbavature o cali di tensione.
La conoscenza specifica e tecnica di ogni arma che Cirillo dimostra perfettamente di padroneggiare è un valore aggiunto alla credibilità di ogni scena messa in campo.
Alessandro Cirillo non ha nulla da invidiare ad altri autori affermati nella vetrina internazionale con i loro “Best seller”, e romanzi del genere di ambientazione italianissima sono una gustosa novità da assaporare, dimostrandoci così (l’autore) che si possono scrivere ottimi romanzi d’azione e spy story senza scimmiottare a tutti i costi romanzi più noti a livello mondiale.
Ovviamente correrò immediatamente a recuperare i due precedenti romanzi per continuare a gustarmi questo bravissimo autore.
Di lui avevo letto prima di “Trame oscure” solo l’interessantissimo, splendido e intenso “Angelus di sangue” scritto a quattro mani con il suo collega Giancarlo Ibba , una conferma nelle conferme.
“Trame oscure”, voglio concludere e ripetere, è assolutamente un romanzo da non perdere!

Link all’acquisto – Amazon

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

undici + 12 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »