Crea sito

Intervista a Lidia Chiarelli

Intervista a Lidia Chiarelli, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autore
La mia prima pubblicazione “Immagine & Poesia”, CCC, NY 2013 è stata voluta dall’editore di New York Stanley H. Barkan: le mie poesie sono state pubblicate con le immagini delle opere di alcuni artisti internazionali aderenti al Movimento IMMAGINE&POESIA, da me fondato con la figlia di Dylan Thomas nel 2007.
In “Tramonto in una tazza- Sunset in a cup”, silloge di poesie accompagnate dai miei collages digitali, continuo a dimostrare come la parola e l’immagine – una volta unite – possano produrre una nuova opera ricca e completa.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Ho iniziato ispirandomi alla Natura nei suoi diversi aspetti: bella e selvaggia, senza trascurare i paesaggi urbani, quelli che ispiravano Allen Ginsberg in “Supermarket in California”.
Ultimamente mi sono accostata ad uno studio approfondito della vita e dell’opera delle mie amate scrittrici inglesi ed americane. Qui ho trovato un’altra fonte di ispirazione.

Parla della trama del tuo libro
Raccolta poetica in italiano e in inglese come omaggio a dodici scrittrici della letteratura inglese o americana (Virginia Woolf, Katherine Mansfield, Emily Dickinson …); la silloge è arricchita da collages digitali.
Un magico caleidoscopio per dimostrare i principi enunciati nel Manifesto del Movimento artistico-letterario Immagine & Poesia.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Per scrivere “Tramonto in una tazza – Sunset in a Cup” ho spesso dovuto identificarmi con la scrittrice a cui ho dedicato la mia poesia e guardare, sentire il mondo con i suoi occhi.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Amo diversi generi letterari.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Con l’aiuto di Huguette Bertrand, poetessa-artista-editore canadese, vorrei continuare a produrre annualmente un E Book con la partecipazione di poeti ed artisti di diversi paesi del mondo.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Leggere molto, scegliere un gruppo di scrittori che siano per te “di esempio”.
Scrivere di ambienti, di situazioni che conosci.
Se sei un poeta ricorda l’affermazione del poeta inglese William Wordsworth “La poesia è un’emozione rivissuta in tranquillità”

Link all’acquisto – EEE

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

nove + 16 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »