Crea sito

Indigo

indigo

Indigo di Anita Borriellologo notority award 3

Link all’acquisto

Amazon

Sinossi

La lotta fra bene e male continua in questo secondo volume della saga esoterica Brûlant. La congrega dovrà nuovamente affrontare le Zeussites per salvare l’anima dell’Archetipo, l’essere ancestrale che migliorerà il genere umano con le sue conoscenze. Il percorso iniziatico di Christian procede con estrema difficoltà, ma come gli dicono spesso le Brûlant: “nulla avviene per caso”.

Biografia

Anita Borriello è nata nel 1981 in provincia di Napoli, cresciuta in Maremma eanitaboriello attualmente residente a Roma. Diplomata come Ragioniere e Perito Commerciale, intraprende la carriera universitaria con la facoltà di Lingue e Letterature Straniere presso l’Ateneo di Pisa per poi cambiare corso di studi in Informatica Umanistica. Nel 2005 inizia a lavorare come WebWriter Freelance creando contenuti editoriali e grafici per la rete. Nel 2011 esordisce con il romanzo Brûlant, primo volume dell’omonima quadrilogia esoterica. Nel settembre 2012 avvia il progetto “Elements Tales”, un’antologia urban fantasy scritta assieme alle autrici: Allegra Bellini, Giulia Borgato, Christiana V e Paola Scamuzzi. L’antologia è composta da cinque racconti che richiamano i cinque elementi all’interno del pentacolo: spirito, acqua, terra, fuoco e aria. Il racconto di Anita Borriello, Gocce di Memoria, è il secondo in ordine di apparizione; l’autrice ha voluto unire il mito della Lorelei tedesca, rifacendosi alle teorie Paracelsiane degli esseri elementali, alla leggenda del nazismo esoterico che ruota attorno al castello di Wewelsburg. Il racconto è arrivato secondo classificato al voto del pubblico durante il Premio Selvaggia 2013 organizzato dall’Associazione culturale “Soliloquiamente”. Nell’ottobre 2013 vince il primo posto del concorso “Antologia viaggi stregati” con il racconto: Il ballo della luna blu, racconto che verrà pubblicato in formato ebook e scaricabile gratuitamente. Infine, nel dicembre 2013 esce il secondo volume della saga Brûlant intitolato Indigo.

Blog Personale

www.Pagina Facebook

Formato Libro: Cartaceo
Casa Editrice:
ISBN: 9781494313999
Numero Pagine: 220
Prezzo: 9,81

 

Related Post

15 commentsOn Indigo

  • In questo libro l’autrice non solo dimostra la sua ben nota e approfondita conoscenza di materie esoteriche ma anche una maturità narrativa maggiore rispetto al primo volume. Adesso non resta che aspettare il terzo che, di questo passo, di certo non deluderà le aspettative!

  • Che dire di Indigo e della spettacolare autrice Borriello? Il top.. Piuttosto vorrei spendere due paroline sull’editoria… La grande editoria per intenderci…
    Ma invece di andare a pubblicare operazioni commerciali fine a se stesse, tipo 50 orrori di grigiorossonero… Un occhiata in più al panorama esordienti italiano? No eh? Se solo la Borriello avesse avuto la “fortuna” di incappare nella persona giusta a livello di “grandi, senza nulla togliere a chi l’ha seguita e pubblicata finora… Le 50 sfumature se le sarebbe mangiate in mezzo boccone, la Borriello in primis e tanti altri autori Italiani, tranne rari casi, hanno PIÙ talento…
    Ps agli organizzatori del contest… Non riesco a vedere il box dove lasciare il voto aggiuntivo… Problema mio e della mia connessione??? Grazie..

  • bellissimo e originale

  • Anita continua a farci camminare in un sentiero dove amore, magia, coraggio e fede la fanno da padroni e guidano il lettore dalla prima all’ultima pagina.
    Meraviglioso…

  • brava, sicuramente un degno seguito di Brulant!

  • Che dire? Anita è una delle scrittrici più promettenti del momento.
    Indigo conserverà senz’altro il pathos e l’atmosfera del primo libro della saga.
    Fatevi trasportare nelle bellissime location descritte e immergetevi nelle descrizioni storiche che Anita ha saputo abilmente e sapientemente narrare.
    Interagite con i personaggi, perchè la lettura sarà così coinvolgente, che vi accadrà proprio questo.
    E come dico sempre, se avete tempo, spulciate la bibliografia, potreste scoprire cose veramente interessanti.

  • L’autrice ci pone dinanzi ad una lettura emozionante ed avvincente fin dalle prime righe. Davvero notevole

  • Che dire di chi scrive fuori dal coro? La scelta ‘ coraggiosa’ di Anita Borriello merita tutto il successo che ha, tutti i commenti positivi e i voti che le si possano dare. Quindi sotto coi click, gente!

  • Ho scoperto questa scrittrice tramite le segnalazioni di alcuni amici ai tempi del primo volume Brulant e sono molto contento di aver potuto nuovamente riscoprirla con Indigo. Piacevole notare un’accresciuta maturità e sopratutto ritrovare un esoterismo credibile che non sfocia mai nell’assurdità o nei mostri risibili ed inconcludenti delle attuali produzioni urban fantasy, prediligendo invece un verosimile e verosimigliante intreccio moderno e ben costruito. Consigliatissimo

  • Devo ammettere di aver cominciato a leggere la saga di Brûlant con parecchio scetticismo e su consiglio di un’amica. Generalmente adoro il fantasy “under steroids” e questa saga è di tut’altro tipo… però, devo ammettere, che sia il primo libro che questo secondo capitolo mi hanno catturato con una scrittura garbata, una trama mai banale e un contesto “esoterico” coerente e mai autoreferenziale. Ho gradito molto il primo libro e non posso che consigliare anche Indigo, degno successore. Ottimo lavoro !

  • Brulant è stata la mia prima saga Urban Fantasy e devo dire che sono stato molto fortunato.
    Lo stile è asciutto, scevro da fronzoli inutili, va dritto al punto.
    Il primo è un libro che non si dimentica facilmente ed il secondo non è da meno, anzi.

    Consigliatissimo!

  • Ho aspettato con ansia l’uscita del secondo libro e ora che l’ho letto aspetterò con ansia l’uscita del terzo. Indigo è la degna continuazione del fantastico Brulant… Non vedo l’ora di leggerne ancora!

  • Ho avuto il piacere e l’onore di leggere questo romanzo in anteprima, sapevo che la Borriello mi avrebbe stupito, ma Indigo ha superato di gran lunga le mie aspettative! La conoscenza in materia di esoterismo dell’autrice è evidente e affascina anche chi, come me, possiede solamente delle nozioni basilari. Lo stile di scrittura è curato ma scorrevole e non c’è mai calo del ritmo. Indigo ti tiene incollato fino all’ultima parola e ti sconvolge con un inaspettato finale.
    E adesso soffrirò in attesa del terzo episodio della saga! 😉

  • A me piace come scrive Anita.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

16 − quindici =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »