Crea sito

Intervista a Loredana Berardi

Intervista a Loredana Berardi, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autore
Fin da piccola ho sempre sognato di diventare una scrittrice, ho sempre amato scrivere, evadere dalla realtà per entrare in un mondo immaginario dove tutto era possibile. Raccontare storie per emozionare i lettori, entrando dolcemente nei loro cuori. Alla fine sono riuscita a realizzare questo sogno che mi ha sempre accompagnato lungo il mio percorso. Sono all’inizio ed ho ancora tanto da imparare ma ho la volontà e la testardaggine per continuare questa nuova avventura intrapresa. Oggi ho i miei lettori che mi seguono, mi scrivono ed è meraviglioso sentirsi così al centro dell’attenzione per aver regalato emozioni vere.

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Il mio modo di scrivere è molto semplice come sono io, mi affido alla fantasia che spazia, mi fa volare per entrare dal vivo nei miei racconti, parlo attraverso le note del mio cuore perchè solo così posso arrivare all’anima del lettore, scavando nel profondo, toccando le note di amore e dolcezza che si assopiscono dentro ognuno di loro e poi basta una frase, un luogo, una musica, un profumo per farle rivivere.

Parla della trama del tuo libro
Un angelo accanto, narra sotto forma di diario la magica esperienza che ho vissuto con il mio angelo custode. Una storia di grande fede e amore profondo. Ci sono angeli invisibili che ti passano accanto sfiorandoti l’anima. Parlano di tenerezza toccandoti il viso, le mani con il potere dell’amore. Profumo di adorazione che circonda il mio corpo. Ci sono emozioni che non hanno voce… incantevole essere avvolti dalle loro magiche ali. Meraviglioso avere un angelo accanto. Lontano dal mondo terreno mi guardi dal tuo cielo.

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Sicuramente, nei miei racconti c’è sempre una parte di me, la più profonda quella che riesce a toccare ogni sensibilità del lettore. E’ la parte più profonda, quella che in pochi conoscono realmente perché vive nelle mie parole e nelle mie emozioni.

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Al momento non ho ancora trovato ancora un mio genere, la mia scrittura varia in tanti campi rimanendo comunque leggera e nello stesso tempo accattivante.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
A breve uscirà la mia terza opera, il mio libro autobiografico. Una storia molto forte, psicologicamente devastante che lascerà un segno nei lettori. Ho deciso di raccontare il mio vissuto per lanciare un messaggio di speranza dedicato a tutte quelle persone che soffrono. Nella vita non bisogna mai buttarsi giù, anzi bisogna lottare e superare come ho fatto io. Un storia in parte già riassunta per la rivista Confidenze e raccontata per il programma “Pascal” di Radio Rai2. Questa volta i miei lettori entreranno in un inferno vero e proprio, un libro al cardiopalma, il dramma nel dramma ma con un bellissimo epilogo.

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Quello di non smettere mai di credere in quello che fa, di accettare le critiche perchè sono sempre costruttive ed aiutano a migliorarsi, ma soprattutto di rimanere sempre se stesso, rimanendo grato ad ogni lettore che gli ha permesso di entrare nelle loro case e nei loro cuori attraverso il suo libro.

Link all’acquisto – Amazon

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

3 × quattro =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mobile Sliding Menu

Translate »