Crea sito

Recensione di Martina Asero

Il suo nome era Aprile di Elisa Barbaro

“Il suo nome era Aprile” di Elisa Barbaro è un romanzo fresco e scorrevole, ma altrettanto commovente.ilsuonomeeraapril Non ci si può non affezionare a Tommaso: un personaggio dolce, un po’ imbranato e per questo estremamente tenero. Le sue avventure esistenziali, volte fin dall’infanzia a trovare la “donna della sua vita”, non possono non suscitare il sorriso. Attorno a lui ruotano una serie di figure ben delineate con una psicologia convincente anche quando i personaggi toccano marginalmente la vicenda. Bella l’ambientazione, non solo piacevolmente sicula con i suoi odori, sapori e ricette appetitose, ma anche – inaspettatamente – cosmopolita, con echi dall’Inghilterra e dall’Irlanda. Il viaggio nella vita di Tommaso lascia il lettore soddisfatto e colpito, ribadendo una verità indimenticabile: in fondo, ciò che cerchiamo lontano, si trova molto più vicino di quanto pensiamo.
Martina Asero (scrittrice)

Link all’acquisto – www.elisabarbaro.com

Related Post

Leave a reply:

Your email address will not be published.

uno × 1 =

*

Mobile Sliding Menu

Translate »