Crea sito

Dentro un castello di carte

Atzori_castello_EEEDentro un castello di carte di Marina Atzori

Link all’acquisto

Amazon

Trama

A volte, la soluzione più semplice, per difendersi dalle avversità della vita, è quella di costruirsi un castello di carte, nell’illusione di potervi trovare rifugio. Ben presto, però, ci rendiamo conto che è troppo fragile, che basta un soffio per farlo crollare. Proprio quando pensiamo che tutto sia perduto, a volte la vita ci riserva delle sorprese e troviamo la forza di costruire davvero qualcosa di più solido e duraturo. Dentro un castello di carte è il seguito della storia di Petra e Zefiro iniziata nel romanzo Il fiordaliso spinoso. Anche qui, la vita reale e la fantasia si mescolano… E la tartaruga Zippo, anche questa volta, ci metterà lo zampino. Perché l’amore, i sogni, che altro sono, se non belle favole? E nelle favole, si sa, anche le tartarughe non sono solamente degli animali, ma possono essere complici e messaggeri. Basta crederci.

Biografia

Sono nata a Chivasso (TO) nel 1974. Libera professionista, diplomata all’Istituto Magistrale “Edmondo De Amicis” di Cuneo, ho frequentato la Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino,  seguito  corsi di approfondimento  in materia di PNL(Programmazione Neuro Linguistica),  Gestione delle Risorse Umane e comunicazione interpersonale.   Per quindici anni sono stata impiegata presso una multinazionale, dove ho acquisito una forte esperienza nel Customer Service, nella Gestione del Personale e nel Merchandising, assumendo un ruolo di responsabilità all’interno del Management Team.
Sono appassionata di libri, poesie, legge e psicologia. Ho sempre cercato di realizzare un sogno nel cassetto: mettere nero su bianco le mie emozioni e condividerle attraverso la scrittura. Muovo così, i miei primi passi, approcciandomi a  piccoli racconti per bambini e poi avvicinandomi al genere poetico. Ecco che, a un certo punto della mia vita, arriva il famoso portone che si spalanca, dopo una serie di porte  e capitoli chiusi. Finalmente pubblico il mio primo libro grazie alla Dott.ssa Piera Rossotti Pogliano, e alla sua casa editrice, Edizioni Esordienti E-book. “Il mare non serve ho scelto una margherita”  mette il naso fuori dal cassetto nel quale era riposto accuratamente a ottobre del 2014. Ad Aprile del 2015, sempre con la casa editrice, EEEbook esordisco con il mio primo vero romanzo “Il fiordaliso spinoso”:  risultato vincitore nel Concorso di EEE per la categoria “Romanzo Romantico Contemporaneo”. A febbraio di quest’anno raggiungo un traguardo ancora più importante, la pubblicazione del mio terzo romanzo: Dentro un castello di carte”, anche questa volta con EEEbook.

Attualmente collaboro come membro socio-amministrativo, all’interno del Circuito Network Letterario-Culturale Il Mondo dello Scrittore, divenuto di recente una APS (Associazione di Promozione Sociale), un progetto al quale sono immensamente felice di prendere parte. In questo gruppo di colleghi, ho potuto incontrare persone davvero speciali. Sono quindi cresciuta sia come autrice, sia personalmente, grazie soprattutto a Irma Panova Maino e Andrea Leonelli, due scrittori che stimo moltissimo per la loro bravura e per l’amicizia che si è costruita nel tempo. Per concludere, qualora fosse possibile, vorrei anche continuare a coltivare la mia più grande passione, continuare a scrivere. L’intento è quello di riportare sui miei libri, valori e sentimenti, raccontati con estrema semplicità.

Formato Libro: Ebook
Casa Editrice: Edizioni Esordienti Ebook
ISBN: 978-88-6690-297-3
Numero Pagine: 143
Prezzo: Ebook 4,99€

 

Related Post

Mobile Sliding Menu

Translate »