Crea sito

Intervista a Roberta Andres

Intervista a Roberta Andres, a cura di “Il Mondo dello Scrittore”

Racconta la tua esperienza come autoreAndres_EEE
Ho cominciato a scrivere molto presto, scrivere è praticamente un mio modo di espressione spontaneo. Ho cominciato poi a pubblicare intorno al 2000, racconti didattici per stranieri, ho partecipato ad alcuni premi letterari e a varie antologie…insomma ho cominciato a crederci, sebbene è da pochissimo che l’idea di pubblicare mi è sembrata davvero realizzabile!

Che cosa ispira il tuo modo di scrivere
Mi ispira molto viaggiare, vedere luoghi nuovi…forse per questo i miei racconti e romanzi sono sempre ambientati in città che conosco molto bene! Mi ispira molto anche, ovviamente, stare in solitudine e lasciar andare il pensiero dove vuole…fantasticare. E poi leggere e ascoltare storie di persone vere!

Parla della trama del tuo libro
“Le foto di Tiffany” è un romanzo sentimentale con un pizzico di erotico: la protagonista è Tiffany, chiamata così dalla madre per motivi che saranno spiegati nel corso della narrazione. Ha poco più di trent’anni, single, fa la giornalista a Bologna; un giorno riceve da un numero sconosciuto un sms che le segnala un indirizzo web: è di un sito porno soft, in cui inaspettatamente scopre una propria foto, nuda e col viso in bella mostra. Tiffany rimane sconcertata perché non ha mai permesso a nessuno di fotografarla nell’intimità e non ha la minima idea di quando, da chi e dove questa foto possa essere stata scattata! Da qui parte l’intreccio: la ragazza vuole a tutti i costi dare una spiegazione all’enigma; oltretutto viene tormentata da messaggi di uno sconosciuto e inspiegabilmente si imbatte, in varie parti della città, in altre foto che la raffigurano! Nel tentativo di capirci qualcosa chiede aiuto alla seconda moglie del padre e ad alcuni suoi ex. Poi man mano questa storia, inizialmente angosciante, comincia a dipanarsi e la porta verso un cambiamento… ma qui non vado oltre: invito tutti a leggere come va a finire!

I tuoi personaggi prendono spunto da alcuni lati del tuo carattere
Credo di sì…non per scelta razionale ma perchè se “entro” in loro mi porto dietro qualcosa di mio…magari aspetti non vissuti, negati, ma miei!

Prediligi un genere specifico oppure la tua scrittura spazia in altri campi
Narrativa, narrativa, narrativa!

Quali sono i tuoi progetti per il futuro
Completare il secondo romanzo che sto scrivendo da giugno: è un progetto che mi prende moltissimo, che sento visceralmente. E’ la storia di una donna psicologicamente disturbata a causa di un’infanzia difficile, condizionata dall’abbandono del padre e da una madre traumatizzata dalla Seconda Guerra mondiale, che la ha vessata e manipolata. La parte storica è ambientata nella Napoli del 1943, delle Quattro giornate, dei bombardamenti a tappeto. La parte presente intorno al Duemila. Sarei davvero felice se riuscissi a pubblicarlo e a farlo leggere, perché è una storia in cui credo molto!

Cosa consiglieresti a un autore esordiente
Scrivere, tantissimo! Provare varie strade (i concorsi, i premi letterari, l’invio a CE serie anche se piccole non importa!), non stancarsi mai di fare tentativi.

Link all’acquistoAmazon

Related Post

Mobile Sliding Menu

Translate »