Crea sito

Archivi di storia: la settimana della legge Merlin

In Archivi di Storia

archivi-di-storiaArchivi di storia: la settimana della legge Merlin

 

di Paolo Fiorino

20 febbraio 1958 – Viene promulgata la Legge Merlin, che abolisce le case di tolleranza in Italia. La legge prende il nome dal nome dalla promotrice e prima firmataria della norma, la senatrice della Repubblica Italiana Lina Merlin, che seguì l’esempio dell’attivista francese ed ex prostituta Marthe Richard, sotto la cui spinta nel 1946 erano state chiuse le case di tolleranza in Francia

21 febbraio 1848 – Karl Marx e Friedrich Engels pubblicano il Manifesto del Partito Comunista.

  • 1916 – Comincia la battaglia di Verdun, che si protrae fino al 19 dicembre 1916. Combattuta dagli eserciti di Francia e Germania, è una delle più cruente battaglie della Prima Guerra Mondiale, con oltre seicentomila morti.

  • 1965 – Malcolm X, attivista statunitense a favore dei diritti degli afroamericani e dei diritti umani in genere, viene assassinato a New York da membri della Nazione dell’Islam, organizzazione di cui era stato precedentemente portavoce.

22 febbraio 1943 – I membri della Rosa Bianca, un gruppo di studenti cristiani che si oppone in modo non violento al regime della Germania nazista, vengono processati e giustiziati dai nazisti.

  • 1997 – A Roslin (Scozia) scienziati annunciano la nascita, risalente a circa un anno prima, della pecora Dolly, il  primo mammifero clonato da cellule somatiche. Dolly sopravvive fino al 14 febbraio 2003.

23 febbraio 1893 – Rudolf Diesel ottiene il brevetto per il motore Diesel. Il brevetto descrive non il principio attuale del motore, ma l’idea generale dell’ingegnere tedesco.

  • 1917 – Inizia la Rivoluzione russa il 23 febbraio del calendario ortodosso (8 marzo del calendario gregoriano), che portò al rovesciamento dell’Impero russo  e alla formazione prima della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa e, cinque anni più tardi, nel 1922, in seguito alla guerra civile russa, dell’Unione Sovietica.

  • 1945 – A seguito della vittoria statunitense nella Battaglia di Iwo Jima, un gruppo di Marines raggiunge la vetta del Monte Surabachi e viene fotografato mentre issa la bandiera a stelle e strisce. La foto vincerà poi il Premio Pulitzer

24 febbraio 1917 – All’ambasciatore statunitense nel Regno Unito viene consegnato il telegramma Zimmermann, un documento inviato  il 16 gennaio 1917, al culmine della prima guerra mondiale, dal Ministro degli Esteri dell’Impero tedesco, Arthur Zimmermann, all’ambasciatore tedesco in Messico, Heinrich von Eckardt. In esso si istruisce l’ambasciatore tedesco ad approcciare il governo messicano con la proposta di formare un’alleanza contro gli Stati Uniti. La Germania si sarebbe impegnata a restituire Nuovo Messico, Texas, e Arizona al Messico se questo avesse dichiarato guerra agli USA. Il contenuto del telegramma, intercettato dai britannici, accelera l’ingresso in guerra degli USA.

  • 1946 – Juan Domingo Perón viene eletto presidente dall’Argentina. Perón resta ininterrottamente presidente dell’Argentina dal 1946 al 1955 quando venne rovesciato da un colpo di Stato militare. Rieletto alla stessa carica nel 1973, muore l’anno dopo, venendo sostituito dalla terza moglie, già vicepresidente, Isabel Martínez de Perón.

25 febbraio 1964 – Cassius Clay diventa campione mondiale dei pesi massimi a soli 22 anni, sconfiggendo a Miami Sonny Liston per abbandono alla settima ripresa.

26 febbraio 1815 – Napoleone Bonaparte, approfittando dello scirocco e dell’assenza del commissario inglese sir Neil Campbell, il 26 febbraio si imbarca sul brigantino Inconstant e parte dall’isola d’Elba con un piccolo esercito composto da 673 uomini, fra cui molti giovani delle famiglie elbane più in vista.

  • 1991 – Il leader iracheno Saddam Hussein annuncia da Radio Baghdad il ritiro delle truppe irachene dal Kuwait, invaso il 2 agosto 1990. L’invasione dell’emirato fu il casus belli che portò all’intervento armato una coalizione di 35 stati sotto l’egida dell’ONU e guidata dagli Stati Uniti.

Nati nella settimana

20 febbraio 1844 – Ludwig Boltzmann, fisico, matematico e filosofo austriaco

  • 1925 – Robert Altman, regista e sceneggiatore statunitense
  • 1937 – Johnny Dorelli, cantante, attore e conduttore radiofonico italiano
  • 1946 – Riccardo Cocciante, cantautore, compositore e musicista italiano

21 febbraio 1946 – Alan Rickman, attore e regista inglese

  • 1962 – Chuck Palahniuk, scrittore statunitense

22 febbraio 1732 – George Washington, politico e militare statunitense

  • 1788 – Arthur Schopenhauer, filosofo tedesco
  • 1810 – Fryderyk Chopin, compositore e pianista polacco
  • 1921 – Giulietta Masina, attrice cinematografica italiana

23 febbraio 1940 – Peter Fonda, attore e regista statunitense

24 febbraio 1842 – Arrigo Boito, letterato, librettista e compositore italiano

  • 1855 – Chester Nimitz, ammiraglio statunitense
  • 1965 – Alessandro Gassmann, attore italiano

25 febbraio 1707 – Carlo Goldoni, drammaturgo, scrittore e librettista italiano

  • 1841 – Pierre-Auguste Renoir, pittore francese
  • 1873 – Enrico Caruso, tenore italiano
  • 1943 – George Harrison, cantautore, polistrumentista e compositore britannico

26 febbraio 1802 – Victor Hugo, scrittore, poeta e drammaturgo francese

  • 1820 – Giuseppe Nuvolari, imprenditore e patriota italiano
  • 1846 – Buffalo Bill, attore statunitense
  • 1918 – Theodore Sturgeon, autore di fantascienza statunitense

Archivi di Storia, rubrica a cura di

Paolo_MondoPaolo Fiorino

Nato nel 1968 a Milano dove tuttora vive e lavora. Autore nel 2012 di un romanzo storico pubblicato con EEE. Appassionato di cinema, musica e lettura. Curatore della rubrica “Una settimana di…” sul blog Bill that kill.

Related Post

You may also read!

La settimana della strage di via d’Amelio per Archivi di Storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della strage di via d’Amelio. di Paolo Fiorino 16 luglio 1945 – Nell’ambito del progetto

Read More...

La settimana della presa della Bastiglia per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della presa della Bastiglia di Paolo Fiorino   9 luglio 1943 – Forze alleate eseguono

Read More...

La settimana della scomparsa di Jim Morrison per Archivi di storia

Condividi: Archivi di storia: la settimana della scomparsa di Jim Morrison di Paolo Fiorino   2 luglio 1900 – Primo volo,

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

4 × 1 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mobile Sliding Menu

Translate »